Impresa Darussafaka, asfalta la Stella Rossa e si qualifica ai playoff

Coppe Europee Eurolega

DARUSSAFAKA – STELLA ROSSA 78-62

(25-14; 18-18; 12-17; 23-13)

La gara senza ritorno, perchè chi avrebbe vinto sarebbe andata ai playoff, mentre la sconfitta se ne torna a casa. La Stella Rossa partiva con 2 punti di vantaggio, ma il Dogus vincendo avrebbe guadagnato l’ottavo posto, e così è stato. I turchi compiono un’impresa annichilendo i serbi grazie a un super primo tempo e un favoloso ultimo quarto guidati dalla solita favolosa coppia Wanamaker-Wilbekin autori di 38 punti in coppia. Pronti-via è 10-0 Dogus con le due guardie a farla da padroni, reazione Stella Rossa con Dangubic che però accorcia solamente a 8 punti. Il quarto termina 25-14 per i turchi grazie alla solita tripla di Moerman. La solfa non cambia, Zizic sotto canestro si fa valere fortemente e allunga sul +16; Simonovic mette 8 punti consecutivi e i serbi si rifanno sotto sul 26-36, ma due triple filate di Wilbekin chiudono il primo tempo sul 43-32. Nel terzo quarto Moerman allunga subito sul +15, ma la Stella Rossa finalmente ha una reazione veemente con un parziale di 17-5 grazie soprattutto a Jenkins e Kuzmic che trovano il canestro a ripetizione. Sul 52-49 però un gioco da 3 punti di Bertans chiude sul +6 il terzo quarto a favore del Dogus. Nell’ultimo parziale però l’equilibrio regna, scambio di canestri tra Wanamaker e Dangubic, prima che un parziale di 5-0 firmato dall’ex Pistoia e una tripla di Anderson danno il +15 che chiude i conti. Gli ultimi minuti sono di garbage time con il Dogus che festaggia una gran vittoria che vale la sfida playoff con il Real Madrid.

DARUSSAFAKA: Wanamaker 22, Wilbekin 16, Zizic 11

STELLA ROSSA: Kuzmic 14, Jenkins 12, Simonovic 10

Luca Consolati

Nato nel 1990 a Milano, tifoso sfegatato proprio dell’Olimpia, cresciuto a suon di triple di Dante Calabria e giocate del ‘Falco’ David Hawkins, mi diletto a scrivere di pallacanestro nel tempo libero. Ragioniere contabile di professione, amo tutto ciò che ruota attorno al basket italiano ed europeo, seguendo invece unicamente a livello di risultati il basket americano.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!