Secondo tempo perfetto dei Celtics, i Cavs di un sontuoso James si arrendono: è 2-0 nella serie

Home NBA Recap

Inizio convincente dei Cleveland Cavaliers guidati da un sontuoso LeBron James (21 punti dei 42 totali nel solo primo quarto): il Re e compagni provano la fuga sul 25-15 ma i Celtics sono bravi a rientrare grazie ad un paio di giocate pregevoli del duo Baynes-Horford. Nel secondo periodo sono ancora i Cavs a condurre i giochi questa volta per mano di un ispirato Korver. Il tentativo di allungo oltre le 10 lunghezze da parte degli ospiti risulta però ancora una volta vano: negli ultimi trenta secondi del periodo Morris segna infatti 4 punti consecutivi e ridà l’inerzia ai suoi; a fine secondo periodo sono i Cavs a condurre sul punteggio di 55-48. James arriva a quota 30 punti, dall’altra parte Brown e Rozier cominciano ad ingranare e i Celtics impattano sul 66-66; Cleveland scende di giri lentamente, Boston ne approfitta e si lancia in vantaggio, nel terzo quarto il tabellone indica +11 Celtics grazie ad un parziale di 36-22. LeBron e Love provano a tenere a galla i loro, ma i Celtics sono troppo bravi e il vantaggio anziché calare si dilata: il quarto quarto è un autentico dominio bianco-verde, Boston vince 107-94 e si porta 2-0 nella serie. Non basta ai Cavs la tripla-doppia di James da 42 punti, 12 assist e 10 rimbalzi.

Tabellini:

Cleveland Cavaliers @ Boston Celtics 94-107

Cavaliers: James 42+12ast+10rim, Love 22+15rim, Thompson 8, Hill 3, Smith 0, Nance Jr. 0, Green 6, Osman 0, Calderon 0, Korver 11, Hood 2

Celtics: Morris 12, Horford 15+10rim, Tatum 11, Rozier 18, Brown 23, Yabusele 0, Ojelele 2, Nader 2, Monroe 4, Baynes 9, Smart 11

Photo Credits: Maddie Meyer / Getty Images

  • 78
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.