Avellino esce sconfitta tra le mura amiche, Bonn conduce il match sempre in testa

Champions League Coppe Europee Home

SIDIGAS AVELLINO – TELEKOM BASKETS BONN 61-69
(13-20, 19-19, 15-15, 14-15)

 

Una partita che forse è stata segnata dal 0-7 iniziale subito da Avellino; tale vantaggio, infatti, è stato mantenuto e gestito dai tedeschi che hanno condotto sempre in vantaggio. La Sidigas non sprofonda mai, ma al contempo non riesce a dare la zampata necessaria al sorpasso, pur essendosi trovata più volte a un possesso di distanza. La Telekom Baskets Bonn conquista 2 punti e resta incollata in classifica agli avversari avellinesi che si trovano a solo 1 punto di distacco.

 

Avellino parte leggermente in ritardo subendo un parziale da 7-0 nei primi minuti del quarto, salvo poi correggere la rotta con una tripla di Leunen. A 3 minuti dal termine della frazione Fitipaldo concretizza la tripla che consente il -5 degli irpini; finora solo tre realizzazioni dall’arco per loro, siamo sul 9-17. La Scandone riesce per un momento in un parziale di 4-0, ma il Bonn, guidato da un ottimo Mayo, chiude la frazione 13-20. Il secondo quarto si apre con estrema lentezza per entrambe le compagini, che faticano un po’ a trovare la via del canestro. Ancora una volta Avellino punisce dall’arco con una tripla di D’Ercole che significa -3 per i suoi. Gli ospiti tedeschi però non stanno a guardare e riportano il vantaggio a +7 (20-27). Si procede con medesimi distacchi sino ad una manciata di secondi dalla fine, quando nuovamente Fitipaldo sistema i piedi e consegna a canestro la tripla del -4 (32-36). Bonn ancora una volta dà la zampata e chiude prima della pausa lunga sul 32-39. Si inizia la frazione e i tedeschi incrementano ancora il vantaggio, la Scandone però passa dal -9 al -1 in un amen, grazie anche a due realizzazioni rispettivamente di Filloy e Scrubb. Dopo questo tentativo di aggancio, i padroni di casa si ritrovano nuovamente indietro, ricacciati a -7 da Bonn. Con un andamento ad elastico ci si avvia al termine della terza frazione con gli ospiti sempre in testa, 47-54. Ultima frazione e i primi 3 minuti scorrono via con realizzazione scarse per entrambe le squadre (51-56). Prestazione maiuscola in difesa per Ndiaye che si rende protagonista con una stoppata poderosa contro Durišic. Anche il quarto quarto è una fotocopia di quelli precedenti, Avellino insegue e si fa sotto, Bonn di contro realizza nei momenti opportuni e mantiene il vantaggio staccando gli avversari. A una manciata di secondi dalla fine Avellino è sotto di 4 e tenta il tutto per tutto, ma DiLeo mette 2 punti pesanti, siamo sul 61-67. L’incontro si chiude con la vittoria di Bonn in casa irpina per 61-69.

 

TABELLINI

AVELLINO: Zerini 0, Wells 16, Ortner 3, Fitipaldo 6, Mavric DNP, Leunen 10, Scrubb 8, Filloy 12, D’Ercole 3, Fesenko DNP, Ndiaye 3, Parlato DNP.

BONN: Zubcic 9, Klein 8, Durisic 9, Gamble 13, Jasinski DNP, DiLeo 6, Breunig 2, Bartolo 3, Mayo 17, Hill 2, Suciu DNP, Chatzidamianidis DNP.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!