Il Fenerbahce schiaccia il Bamberg alla Brose Arena, Vesely mattatore

Pubblicato il 0  

Brose Bamberg – Fenerbahce Dogus Istanbul 57-80

(16-21; 17-22; 13-11; 11-26)

Stop casalingo per il Brose di coach Trinchieri, che si deve arrendere ad un Fenerbahce compatto e in controllo sin dall’inizio. 

Il Fenerbahce parte molto bene, trascinato dalle triple di Wanamaker e dai canestri di Vesely e conquista subito il +5. Non bastano al Bamberg gli sforzi di Rubit per riprendere il controllo del quarto, che termina sul 16-21. Nella seconda frazione di gioco, ancora Rubit e Wright tengono a galla i tedeschi, ma il Fener vola oltre la doppia cifra di vantaggio grazie ai canestri di uno scatenato Nunnally e dell’ex Melli: il primo tempo termina sul 33-43. Al rientro in campo dopo l’intervallo lungo, il Bamberg parte determinato: i canestri di Lo e Radosevic riportano i tedeschi al -9.  La squadra di coach Obradovic, però, riprende in mano il pallino della gara in un finale di terzo quarto tutto italiano, firmato dalla coppia Datome-Melli: dopo trenta minuti di gioco, il tabellone segna 46-54. Gli ultimi dieci minuti sono letteralmente dominati dai turchi, che vincono le deboli resistenze del Bamberg e volano rapidamente fino al +20, trasformando il finale di gara in garbage-time. Alla Brose Arena il risultato finale è 57-80.

TABELLINI

Bamberg: Hickman 5, Wright 9, Zisis 2, Nikolic 3,  Staiger 3, Mitrovic 6, Lo 10, Rubit 12, Radosevic 2, Taylor 6.

Fener: Thompson 5, Melli 6, Wanamaker 13, Sloukas 11, Nunnally 11, Gudric 5, Vesely 15, Duverioglu 2, Datome 12.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz