I Cavs compiono la rimonta più pesante della storia dei Playoffs, LeBron diventa il secondo terzo miglior marcatore di sempre nella post-season

Pubblicato il 0  

Notte da ricordare per i Cleveland Cavaliers, almeno per quel che riguarda il secondo tempo di Gara-3 contro gli Indiana Pacers: LeBron James e compagni, sotto di 25 all’intervallo e di 26 poco prima, sono stati infatti capaci di rimontare e vincere la partita, compiendo il comeback più grande della storia dei Playoffs alla pausa lunga.

Per trovare la squadra che deteneva il record prima dei Cavs bisogna tornare indietro al 1948, quando i Baltimore Bullets rimontarono 21 punti di deficit all’intervallo nella serie contro i Philadelphia Warriors.

E’ stata una notte speciale anche per James, che non solo ha chiuso con una tripla-doppia da 41 punti, 13 rimbalzi e 12 assist (la diciassettesima della sua carriera nella post-season), ma è anche salito al terzo posto nella classifica marcatori All Time dei Playoffs, superando Kobe Bryant. Il Black Mamba è fermo a 5640, per LBJ ora sono invece 5670 i punti segnati, nel mirino c’è, al secondo posto, Kareem Abdul-Jabbar, distante soltanto 98 punti (a quota 5762), primo Michael Jordan (5987).

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz