Disfatta Dinamo: dimissioni di Pasquini respinte da Sardara e dai giocatori

Pubblicato il 2  

Quella contro l’Orlandina è stata la quarta sconfitta consecutiva, tra campionato e FIBA Champions League, per la Dinamo Sassari ed ha inizialmente spinto il coach Federico Pasquini a dichiarare la volontà di dimettersi “per il bene della squadra” al presidente Stefano Sardara.

Nel post-partita, Sardara ha quindi avuto un faccia-a-faccia con Pasquini e tutti i giocatori nello spogliatoio, per verificare se gli atleti volessero effettivamente la dipartita del coach. Come dichiarato anche dal capitano Giacomo Devecchi in conferenza stampa, però, nessun giocatore avrebbe votato a favore delle dimissioni, facendo di fatto rientrare tutto. Per il momento Pasquini rimane dunque allenatore della Dinamo con la fiducia dello spogliatoio e del presidente.

Francesco Manzi

Milano native. Laureato in Scienze Politiche all’Università Statale di Milano, studente di Comunicazione per le Organizzazioni e le Imprese all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Tifoso degli Orlando Magic e dell’AC Milan, fondatore di BasketUniverso con una passione smodata per sport e musica rap.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

2 Commenti su "Disfatta Dinamo: dimissioni di Pasquini respinte da Sardara e dai giocatori"

Stefano D'Andreagiovanni <span class="wpdiscuz-comment-count" title="commenti utente"><i class="fa fa-post-count"></i>105</span>

Sbagliato era pensare fosse diventata una potenza del campionato italiano. Ha avuto una stagione magica difficilmente ripetibile. Grande rispetto comunque per quello che hanno realizzato.

Davide <span class="wpdiscuz-comment-count" title="commenti utente"><i class="fa fa-post-count"></i>203</span>

Evvabbè… questi qui poco tempo fa sono stati campioni d’Italia e si sono concessi il lusso di formare una squadra-satellite in A2. Andiamo bene!

wpDiscuz