Dopo Cantù-Milano, il commento di Sodini e Pianigiani

News Serie A

RED OCTOBER CANTU’: MARCO SODINI

<< Prima di tutto 6297 volte grazie. Nonostante il livello della qualità di questa partita non è stata alla pari delle partite di EuroLega che sono state giocate qui, spero di avervi dato grandi emozioni. E credo che sia stato così.
La cosa che mi piace di più però non è purtroppo tecnica e questo mi dispiace perché negli ultimi periodi siamo migliorati molto proprio da un punto di vista tecnico. Mi spiace che nel primo tempo abbiamo preso così tanti punti per dei vantaggi che si sono andati a creare a metà campo. Quello che dobbiamo tenere comunque è l’atteggiamento. Quello è fondamentale.
Ora dobbiamo pensare a domani e rimanere concentrati sul nostro obiettivo: i playoff>>.  

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: SIMONE PIANIGIANI

<< Abbiamo fatto una buona partita, conducendo sempre, e non è mai facile: sia per la qualità di Cantù sia per il pubblico che la spinge tantissimo. Credo che il primo tempo sia stato eccellente; peccato per gli 8 tiri liberi sbagliati, con quelli saremmo potuti essere sopra di 15. Sarebbero stati preziosi soprattutto nel finale, visto che sappiamo che Cantù sa segnare extracanestri, in particolar modo nei minuti finali.
E’ una vittoria importante perché abbiamo trovato un nuovo assetto perché abbiamo giocato sia senza Micov che senza Pascolo. Certo, dobbiamo essere diversi da qui ai playoff però è importante come i ragazzi provino a sperimentare qualcosa che non hanno mai fatto. In fondo, due-tre palloni non li avremmo dovuti buttare. Sono stati davvero sanguinosi >>.

 

  • 4
  • 2
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.