Indiana aveva offerto Paul George a Golden State prima di cederlo a OKC

Pubblicato il 0  

Retroscena di mercato piuttosto interessante quello riportato da Adrian Wojnarowski riguardante la cessione di Paul George da parte degli Indiana Pacers: prima della trade con gli Oklahoma City Thunder, che ha portato in gialloblu Victor Oladipo e Domantas Sabonis, la franchigia aveva proposto l’All Star ai campioni in carica dei Golden State Warriors.

In cambio, i Pacers avrebbero richiesto Klay Thompson e quindi gli Warriors avrebbero rifiutato. Lo stesso George ha confermato questa versione, dichiarando che avrebbe considerato seriamente l’ipotesi Golden State per il proprio futuro, ma anche che “La NBA avrebbe probabilmente vietato lo scambio”.

Francesco Manzi

Milano native. Laureato in Scienze Politiche all’Università Statale di Milano, studente di Comunicazione per le Organizzazioni e le Imprese all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Tifoso degli Orlando Magic e dell’AC Milan, fondatore di BasketUniverso con una passione smodata per sport e musica rap.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz