Kyrie Irving costretto a lasciare il campo per un colpo al volto

Home NBA News

Durante l’incontro di stanotte contro gli Charlotte Hornets, Kyrie Irving è stato costretto a lasciare il campo nel corso del primo quarto per una gomitata fortuita subita dal compagno Aron Baynes.

Le condizioni del play dei Celtics sono da valutare, e potrebbe rientrare nel protocollo di “concussion” della NBA. L’infortunio non ha impedito a Boston di collezionare l’undicesima vittoria consecutiva.

Riccardo Picco

Nato nel 1980 a Biella, città dove vive e lavora come bancario. Si innamora del basket vedendo le gesta dell'Olimpia di Dan Peterson alla fine degli anni '80. Tifa da sempre Pallacanestro Biella
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

1 Commento su "Kyrie Irving costretto a lasciare il campo per un colpo al volto"

Davide <span class="wpdiscuz-comment-count" title="commenti utente"><i class="fa fa-post-count"></i>315</span>

Il vero problema è stata la puzza di balena putrefatta.comment image