Stockton-Malone

Quando Stockton e Malone prendevano una stecca

Home Rubriche Throwback

John Stockton e Karl Malone sono considerati a ragione una delle coppia più forti della storia NBA. Un playmaker in grado di recapitare il pallone in ogni posizione e un lungo con un rapporto strepitoso con il canestro. Entrambi garantivano un apporto offensivo enorme agli Utah Jazz grazie alla loro sinergia. Fermare uno dei due non significava fermare l’altro. Questo per le difese avversarie significava avere parecchi fastidi. Fermare Karl sotto canestro significava aprire il campo per uno scarico che si tramutava nel tiro mortifero di John, bloccare quest’ultimo significava lasciare maggiore spazio a quella macchina da punti che era Malone (secondo marcatore della storia NBA con 36928 punti realizzati).

Per vedere una loro partita in coppia offensivamente povera durante l’apice della loro carriera, si è dovuto aspettare il 27 marzo del 1999, in una partita contro i Los Angeles Clippers conclusasi con un disastroso 77-103 in favore dei losangelini. In questa partita Stockton segnò 4 punti, mentre Malone 7. Va comunque detto che avevano rispettivamente 36 e 35 anni e che, a causa del risultato della partita ampiamente compromesso dall’inizio, giocarono 15 e 21 minuti.

L’ultima volta in cui entrambi rimasero sotto la doppia cifra? Il 21 novembre del 1987 in una sconfitta per 119-120 contro gli Spurs. Anche in questo caso giocarono e segnarono poco, Malone mise a referto 9 punti in 19 minuti, Stockton 7 in 21.

In totale, negli anni in cui i due hanno giocato insieme solo altre undici volte entrambi mancarono la doppia cifra in una partita. Nove di queste furono nell’anno da rookie di Karl.

Mattia Moretti

Nato nel 1994 ad Alghero e attualmente studente fuori sede presso l'Università di Padova, indirizzo Filosofia. Basketuniverso lo vede tra le sue fila fin dalla fondazione. Ama raccontare storie sportive, non importa di che tipo. La passione per lo sport fa da corollario ad un amore compulsivo per Cinema e Letteratura.
  • 15
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.