Rakim Sanders, è lui il talismano del basket italiano

Pubblicato il 0  
Rakim Sanders festeggia la conquista del titolo di MVP della finale scudetto.

Rakim Sanders festeggia la conquista del titolo di MVP della finale scudetto.

Nella giornata di ieri (domenica 25 settembre ndr), l’Olimpia Milano ha vinto la prima Supercoppa della sua storia battendo agevolmente per 90-72 la Sidigas Avellino. Oltre a coach Repesa, l’unico ad aver già alzato il trofeo in passato era Rakim Sanders, vittorioso con Sassari nella stagione 2014-2015.
Proprio l’ala ex Bamberg e Dinamo nelle tre stagioni italiane ha portato a casa 6 trofei su 6 (2 Supercoppe, 2 Coppe Italia e 2 scudetti). Sanders, infatti, è stato tra i principali protagonisti del Triplete di Sassari insieme a Jerome Dyson e Shane Lawal. Nella trionfale annata sassarese è riuscito anche a conquistare la palma di MVP delle finali scudetto.

Nella stagione 2015-2016 è stato tesserato da Milano il 16 novembre (dopo la sconfitta delle “Scarpette Rosse” in finale con Reggio Emilia in Supercoppa) trionfando in Coppa Italia prima e in finale scudetto poi, e venendo premiato in entrambe le occasioni come MVP del torneo.
L’obiettivo principale del giocatore del Rhode Island sarà sicuramente quello di provare a vincere qualcosa in Europa, oltre che confermarsi come il vero e proprio talismano della pallacanestro italiana.

 

La bacheca di Rakim Sanders nelle sue tre stagione italiane.

Stagione 2014-2015-Dinamo Sassari:

Supercoppa Italiana
Coppa Italia
Scudetto (MVP delle finali)

Stagione 2015-2016-Olimpia Milano:

Coppa Italia (MVP)
Scudetto (MVP delle finali)

Stagione 2016-2017-Olimpia Milano:

Supercoppa Italiana

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz