Il Real chiude primo in solitaria la RS, al tappeto anche l’Efes

Pubblicato il 0  

http://www.ilsussidiario.net

Real Madrid – Efes Istanbul 97-80

(16-21, 21-15, 25-24, 35-20)

L’ultimo match della stagione regolare di Eurolega inizia con tre canestri per parte che valgono il 6-6 dopo poco più di 4′, il primo tentativo di fuga è del Real Madrid con un +3 firmato da Ayon, ma gli ospiti rimangono incollati ai Blancos e riagguantano la parità a quota 12. L’Efes, con Thomas, Heurtel e Paul, chiude il primo quarto con un break di 0-6 e prende per la prima volta le redini dell’incontro sul 16-21 dopo 10′. Thomas segna 5 punti in avvio di secondo periodo e i turchi toccano il massimo vantaggio di +8, devono subire però il comeback madrileno, che si concretizza con 5 punti di Draper per il 26-26. Il Real passa più volte a condurre di un margine minimo, che gli basta per andare alla pausa lunga avanti di uno, 37-36. Il +4 del Real di inizio terzo quarto è solo provvisorio, perché l’Efes ritorna avanti con due liberi di Dunston pochi minuti dopo, il risultato continua a non sbloccarsi nonostante gli sforzi di Anthony Randolph e al 30′ i Blancos conducono solo per 62-60. Un iniziale +3 Efes illude gli ospiti in principio di ultimo periodo, ma finalmente poi si vede la vera superiorità spagnola: Carroll infila tre triple per il vantaggio, Draper ne aggiunge un’altra per il +6 e ancora con l’ex Teramo i padroni di casa toccano per la prima volta il +10. Gli ultimi minuti permettono al Real di incrementare il proprio vantaggio e di gonfiare ulteriormente i tabellini di Carroll e Doncic. Gli spagnoli chiudono così la stagione regolare primi in solitaria in classifica, a quota 23 vittorie in 30 incontri.

Real Madrid: Carroll 29 (7/8 da tre), Draper 16, Randolph 9, Doncic 8 (11 assist)

Efes: Dunston 15 (10 rimbalzi), Brown 14, Heurtel 13

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz