Rivoluzione in arrivo a Reggio: solo in tre sicuri di rimanere anche l’anno prossimo

Pubblicato il  

L’eliminazione al primo turno di Playoff per 3-0 contro la Scandone Avellino lascerà diversi strascichi alla Grissin Bon Reggio Emilia, compresa l’influenza che un risultato del genere, dopo due finali Scudetto, avrà sul mercato estivo e sulle permanenze dei vari giocatori a roster.

Il Resto del Carlino di oggi ha fatto il punto della situazione in vista del prossimo anno, citando solo tre conferme sicure: Riccardo Cervi, Amedeo Della Valle e Andrea De Nicolao (a meno di offerte irrinunciabili), tutti sotto contratto. In dubbio ci sarebbe il futuro di Pietro Aradori, che sarà corteggiato da molte big ed è in scadenza, mentre Arturs Strautins ha ancora un accordo valido ma probabilmente verrà girato in prestito in Serie A2. Difficile anche la conferma di Achille Polonara, che l’anno scorso rifiutò il rinnovo. Nessuna possibilità, sempre secondo Il Resto del Carlino, di rivedere a Reggio gli americani Derek Needham, Julian Wright e Jawad Williams, poche per quanto riguarda Jalen Reynolds. Discorso a parte va fatto invece per Rimantas Kaukenas, 40 anni compiuti, tornato a stagione in corso per aiutare coach Menetti in preda ad un’emergenza-infortuni. Il lituano potrebbe anche restare un altro anno, la decisione però verrà presa più avanti.

Secondo la Gazzetta di Reggio anche il coach potrebbe partire: la sua permanenza in biancorosso verrà discussa nei prossimi giorni, quando Menetti incontrerà la dirigenza per fare il punto della situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.