Shabazz Muhammad rinnova con i Minnesota Timberwolves al minimo salariale

Pubblicato il 0  

I Minnesota Timberwolves riportano “a casa” Shabazz Muhammad, che era free agent dopo i primi quattro non brillantissimi anni in NBA. La guardia, prodotto di UCLA, firmerà un annuale al minimo salariale per i veterani del valore di 1.6 milioni di dollari, come riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN:

L’accordo potrebbe inoltre includere una player option sul secondo anno, ma non c’è ancora nulla di ufficiale. Secondo quanto scritto da Woj, Muhammad avrebbe rifiutato contratti più onerosi per tornare a Minnesota e giocarsi le proprie carte per raggiungere i Playoffs: da parte loro i T’Wolves avranno l’occasione, detenendo i suoi Bird Rights, di proporgli un rinnovo pluriennale la prossima estate.

Francesco Manzi

Milano native. Laureato in Scienze Politiche all’Università Statale di Milano, studente di Comunicazione per le Organizzazioni e le Imprese all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Tifoso degli Orlando Magic e dell’AC Milan, fondatore di BasketUniverso con una passione smodata per sport e musica rap.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz