Ufficiale: Valerio Amoroso resta a Montegranaro

News Serie A2

La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare la riconferma per la stagione 2018/2019 di capitan Valerio Amoroso. Un grande colpo quello di tenere a Montegranaro quello che si è dimostrato ancora una volta essere uno dei giocatori più forti e decisivi dell’intero campionato di Serie A2 Old Wild West. Le cifre parlano per il totem gialloblu: 14,2 punti, 7,6 rimbalzi e 2,7 assist in 32,5 minuti in regular season, 15,1 punti (col 57% da 2 ed il 35% da 3), 6,9 rimbalzi e 1,6 assist in 32,0 minuti nei playoff. Quello di cui i numeri non parlano è però il carisma, la leadership, il ruolo di guida che il lungo campano ha saputo avere lungo tutta la splendida annata gialloblu, della quale è stato fantastico protagonista.

Queste le sue parole subito dopo la firma sul contratto che lo legherà alla XL EXTRALIGHT®. «Sono ovviamente molto contento, qui a Montegranaro io mi sento come a casa e per questo ringrazio tutta la famiglia Bigioni, che mi ci fa sentire come a casa. Mi sono già visto due volte con coach Pancotto e si è subito creato un buon feeling: lavoreremo bene per cercare di fare un’altra ottima annata. Mi piacerebbe riuscire ad alzare un pochino l’asticella e toglierci qualche soddisfazione in più. Non so dove potremo arrivare, ma saremo competitivi, di questo sono sicuro».

Nonostante i tanti anni ai massimi livelli per entrambi, per coach Cesare Pancotto e Amoroso sarà la prima volta fianco a fianco. «Sono molto soddisfatto perché Valerio è un giocatore che ho sempre stimato e che avrei sempre voluto allenare. Non rappresenta solo un valore tecnico per questa squadra, ma anche un valore aggiunto per conoscenza tecnica del basket, dei campionati italiani e per il rispetto che ha da parte di tutti i giocatori, italiani e non. Ultimo ma non per importanza, è un simbolo per Montegranaro e per tutto questo territorio».

Sistemata la questione panchina, ovviamente la riconferma del capitano non poteva che essere il primo tassello da piazzare per la società, come ribadisce il general manager Alessandro Bolognesi. «Era la nostra priorità ripartire da lui, come era stata la nostra priorità iniziare da lui la scorsa estate. Ha dato tanto alla Poderosa sia sul piano tecnico che su quello emotivo, trascinando tutti durante un playoff. Se abbiamo messo seriamente in difficoltà la corazzata Trieste, che fino ad ora ha perso una singola partita in post season ed è stata gara 3 contro di noi, grande merito è stato anche suo».

Fonte: Ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

Edoardo Testa

Nato a Teramo nel 1998, è appasionato di basket e tifoso dei Roseto Sharks fin da subito. Collabora dal 2014 a maggio 2017 con gli Sharks nel ruolo di addetto stampa, e da agosto 2017 è redattore per BasketUniverso. Diplomato al liceo classico Zoli di Atri, studia giurisprudenza all'università di Bologna.
  • 11
  • 1
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.