Verso Venezia-Bayreuth, le parole dell’assistant coach Gianluca Tucci

Pubblicato il 0  

Torna in campo in Champions League la Reyer Venezia, che ospita i temibili tedeschi del Medi Bayreuth per difendere il primato del girone. Alla vigilia, l’assistant coach Gianluca Tucci presenta così la gara:

“Ci aspetta la squadra più tosta e completa fisicamente del girone, che vanta tra le sue fila forse il miglior pivot di tutta la competizione, Seiferth, giocatore mancino che sa fare praticamente tutto sotto canestro. Accanto a lui ci sono ovviamente anche altri giocatori di spessore, come l’ala Linhard, reduce da un’esperienza in Eurolega e dotato di una capacità sopraffina nel servire i compagni: non sono un caso i 6 assist smazzati a partita. Come se non bastasse, i tedeschi posssono contare sull’apporto dell’esterno Jork, capace di realizzare ben 19 punti di media a partita. Dobbiamo concentrare la nostra attenzione principalmente su questi tre giocatori, mentre per il resto siamo consapevoli che ci sarà da innescare una vera e propria battaglia sotto canestro fino all’ultimo minuto.”  

Edoardo Testa

Nato a Teramo nel 1998, è appasionato di basket e tifoso dei Roseto Sharks fin da subito. Collabora dal 2014 a maggio 2017 con gli Sharks nel ruolo di addetto stampa, e da agosto 2017 è redattore per BasketUniverso. Diplomato al liceo classico Zoli di Atri, studia giurisprudenza all’università di Bologna.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz