Zach Randolph arrestato a L.A. per possesso di droga

Pubblicato il 0  

 


Problemi in arrivo per il nuovo giocatore dei Sacramento Kings, dato che nella notte di mercoledì è stato arrestato per possesso di marijuana. Il dipartimento di polizia di Los Angeles (LAPD) è stato chiamato ai Nickerson Gardens attorno le 22 e quando una pattuglia è arrivata sul posto ha trovato molte persone che stavano fumando e suonando, il tutto bloccando la strada.
Tre persone tra cui Zach Randolph, appena dopo l’arrivo dei poliziotti, hanno preso delle buste ed hanno iniziato a correre e dopo un inseguimento, sono state fermate ed arrestate dalla polizia appunto per possesso di marijuana con l’aggravante di volerla vendere.
La vicenda non è terminata qui, in quanto dopo gli arresti la situazione nella zona è peggiorata con la polizia che si è vista costretta a chiamare i rinforzi. Addirittura 6 le volanti della polizia che sono state danneggiate.

Alla fine i poliziotti hanno sequestrato, oltre alla droga, due pistole e un buon quantitativo di denaro.

La cauzione di Zach Randolph stata fissata a $ 20.000. Il tutto ricordando che Z-Bo ha firmato da poco ai Sacramento Kings un contratto di due anni a 24 milioni.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Inizia la discussione!

wpDiscuz