Zeljko Obradovic: “Il nuovo sistema di qualificazioni FIBA è un vero disastro”

Pubblicato il  

http://rs.n1info.com

Il mondo delle Nazionali da quest’anno cambierà quasi totalmente per volontà della FIBA: le squadre dovranno disputare i tornei di qualificazione alle competizioni internazionali durante la stagione e non più d’estate, con finestre dedicate un po’ come avviene nel calcio. La decisione ha fatto molto discutere: non solo le franchigie NBA non permetteranno per ovvi motivi ai propri atleti di giocare con la Nazionale durante la stagione, ma probabilmente non lo faranno neanche i club europei. Un esempio è stato dato da Zeljko Obradovic, titolatissimo coach del Fenerbahçe campione d’Europa, che ha duramente criticato il nuovo sistema FIBA durante una intervista al giornale serbo Telegraph:

E’ un disastro, non ha alcun senso. Il problema si ripresenta se qualcuno proibirà ai giocatori di prendere parte alle qualificazioni. La mia opinione è che un giocatore dovrebbe sempre giocare, ma d’estate. Non durante le pause lungo la stagione… E’ stupido. Ora Bogdan Bogdanovic non può tornare dalla NBA e nemmeno Nikola Kalinic può giocare per la Serbia. E’ una decisione del giocatore, ma se si dovesse infortunare il club gli direbbe: “Ci dispiace, vai a chiedere i soldi alla FIBA”. E io avrei il problema maggiore perché al Fener abbiamo dieci giocatori di livello internazionale.

  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz