Memorial Carlo Longobardi: Brindisi batte Orlandina nella prima semifinale

Home Serie A News

Si è conclusa la prima giornata del “1° Memorial Carlo Longobardi ” giocatosi a Scafati e al quale prendono parte la Betaland Capo d’Orlando, la Enel Brindisi e la Sidigas Avellino, insieme ai padroni di casa della Givova Scafati. Il quadrangolare, che si svolgerà con la formula delle due semifinali (giocatesi oggi), e delle due finali (domani), ha visto in campo alle 18.00 l’Enel Brindisi e la Betaland Capo d’Orlando.

Un incontro fra grandi ex nelle fila della Givova Scafati e della Betaland Capo d’Orlando: i due coach, Giulio Griccioli e Giovanni Perdichizzi, sono stati protagonisti a panchine invertite di stagioni importanti alla guida dei due club. Griccioli, a Scafati dal 2010 al 2012, raggiunge i playoff di LegaDue in entrambe le stagioni e vince i premio di “Allenatore dell’Anno”, mentre Perdichizzi, a Capo d’Orlando da 2004 al 2007 e nella stagione 2011-2012, è stato il protagonista della splendida cavalcata che ha portato l’Orlandina alla prima storica promozione in Serie A.

Capo d’Orlando, ancora priva di Ilievski (europeo appena finito per lui) e sempre in attesa di Stojanovic, scende in campo col quintetto formato da Laquintana e Bowers, che realizzano 4 punti ciascuno, Perl, Jasaitis e Oriakhi. Non bastano gli sforzi del giovane play della nazionale, Brindisi si aggiudica il primo quarto per 23-10.
L’Orlandina continua sottotono, all’intervallo lungo l’Enel domina con 39 punti, contro i 25 della Betaland, i 9 punti di Laurence Bowers, miglior realizzatore per i paladini non modificano gli equilibri della partita.

Nonostante la grinta del terzo quarto, durante il quale la Betaland si porta a sole 5 lunghezze di distanza, la prima semifinale del torneo è vinta dall’ Enel Brindisi, che si aggiudica la partita con 71 punti.

Alle 20.30, Givova Scafati e Sidigas Avellino si contenderanno un posto nella finale di domani.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.