Fortitudo Agrigento chiude l’anno col “botto”: Scafati resiste meno di tre quarti

Serie A2 News Recap

FORTITUDO MONCADA AGRIGENTO – GIVOVA SCAFATI 81-70
(18-21, 20-16, 17-12, 26-21)

Quinta vittoria consecutiva per gli uomini di coach Ciani che chiudono l’anno in bellezza.

Quintetti
AGRIGENTO: Buford, Piazza, Bucci, De Laurentiis, Bell-Holter
SCAFATI: Fantoni, Naimy, Ammannato, Perez, Santiangeli

Stato di forma
La Fortitudo Agrigento, dopo l’ultima convincente trasferta, ritorna al PalaMoncada in cerca della quinta vittoria consecutiva che le consentirebbe di disputare la final-eight.
La Givova Scafati, dopo la vittoria casalinga contro Reggio Calabria, vuole provare a vincere su un parquet difficile per ritrovare continuità di risultato.
Assenze

Agrigento deve rinunciare ancora al capitano Albano Chiarastella per uno stiramento al polpaccio destro e a Marco Evangelisti per un problema muscolare dell’ultima ora.
Scafati costretta a giocare senza Linton Johnson per un problema all’adduttore.

Scelta tattica
Agrigento punta sulla difesa e sui playmaker. Ottima la prestazione di Piazza e Zugno. Scafati si affida ai “lunghi” e ai tiri di Naimy.

fortitudo scafati1La gara

Palla a due per la Fortitudo e subito canestro di Buford. Dopo un iniziale equilibrio, Agrigento allunga leggermente, grazie a due canestri di Piazza, portandosi sull’8-4. A metà primo quarto, grazie al ritorno degli ospiti, il punteggio è di 12-11 e ospiti che rosicchiano lentamente fino a portarsi in vantaggio di 6 punti a poco più di un minuto dalla sirena (15-21). Negli ultimi 60 secondi, Piazza fa uno su due dalla lunetta e Buford accorcia ancora per il finale di quarto di 18-21.

Il secondo quarto inizia con la Fortitudo che realizza un mini break di 5-0 in un solo minuto, riportandosi in vantaggio (23-21) ma l’incontro ritorna subito sul binario dell’equilibrio fino al nuovo allungo per i padroni di casa che si portano sul 29-25, ma ancora nulla di fatto. A metà quarto, gli ospiti riacciuffano ancora il pareggio (29-29). Equilibrio che persiste fino alla sirena che suona sul punteggio di 38-37.

Nella ripresa partono forte gli ospiti che si riportano in vantaggio (38-44) grazie ad un mini break di 7 a 0. Piazza e Bell-Holter rimediano immediatemente e riportano l’incontro in parità a cinque minuti dal termine. A due minuti dalla sirena, De Laurentiis si fa male cadendo ed è costretto ad uscire; entra Ferraro e la partita cambia volto. I biancoazzurri, grazie ad un parziale di 9 a 0, chiudono il secondo quarto in vantaggio 55 a 49.

L’ultima frazione di gioco si apre sempre all’insegna di Agrigento che in meno di quattro minuti ariva al massimo vantaggio della partita, +14 (64-50) e ospiti che realizzano un solo punto grazie alla grintosa difesa di Ferraro. A metà quarto il punteggio è di 66 a 56. Scafati non si arrende e prova a rimontare fino alla tripla di Crow che porta gli ospiti a -6 (71-65). La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e rispondono immediatamente Ferraro e Bell-Holter facendo 2/2 da tre e allungando ancora a +12 (77-65) e chiudendo di fatto la partita. L’ultimo minuto di gioco regala la vittoria finale ad Agrigento che chiuderà a +11 sull’81 a 70.
Migliori in campo
AGRIGENTO: Piazza 19 punti, 6 rimbalzi, 3/9 da due, 3/3 da tre.
SCAFATI: Naimy 22 punti, 1 rimbalzi, 4/10 da due, 3/9 da tre.

Peggiori in campo
AGRIGENTO: Nessuno, ottima prestazione corale.
SCAFATI: Baldassarre 5 punti, 6 rimbalzi, 2/6 da due, 0/2 da tre

 

Moncada Agrigento: Alessandro Piazza 23 (5/12, 3/3), Perrin Buford 22 (11/22, 0/3), Damen Bell-holter 12 (1/6, 2/4), Ryan Bucci 12 (4/8, 1/2), Ruben Zugno 9 (3/7, 1/3), Quirino De laurentiis 8 (4/5, 0/0), Innocenzo Ferraro 8 (2/3, 1/1), Giuseppe Cuffaro 2 (1/2, 0/0), Mario Tartaglia 0 (0/0, 0/0), Andrea Tartaglia 0 (0/0, 0/0), Marco Evangelisti 0 (0/0, 0/0), Albano Chiarastella 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 16 – Rimbalzi: 40 9 + 31 (Damen Bell-holter 13) – Assist: 24 (Alessandro Piazza 9)
Givova Scafati: Yuval Naimy 27 (5/11, 4/11), Nicholas Crow 17 (2/4, 4/10), Tommaso Fantoni 15 (6/11, 0/0), Marco Ammannato 13 (5/9, 1/4), Marco Santiangeli 12 (0/1, 4/7), Patrick Baldassarre 5 (2/6, 0/2), Daniel Perez 0 (0/1, 0/0), Lorenzo Panzini 0 (0/1, 0/0), Luca Di palma 0 (0/0, 0/0), Ferdinando Matrone 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 37 10 + 27 (Tommaso Fantoni 10) – Assist: 17 (Yuval Naimy 10)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.