Treviglio ferma la capolista Legnano e si aggiudica il derby lombardo

Serie A2 Recap

REMER TREVIGLIO – TWS LEGNANO 75 – 71

(24-24; 22-18; 15-18, 14-11)

Altro successo, il quarto consecutivo, per Tommaso Marino e compagni.
Altro successo, il quarto consecutivo, per Tommaso Marino e compagni.

Treviglio: Sorokas, Marino, Marini, Nwohouocha e Sollazzo

Legnano: Palermo, Ihedioha, Raivio, Mosley e Battilana

Assenze: 

Coach Vertemati avrà il roster al completo per questa partita; invece il suo collega coach Ferrari dovrà fare a meno del lungodegente Matteo Frassineti, ancora fermo ai box per infortunio.

Stato di forma: 

Entrambe le squadre arrivano da una vittoria nell’ultima giornata di campionato, con Treviglio che ha sconfitto Agropoli a domicilio e Legnano che ha battuto di soli due punti Trapani. Oggi le due compagini si affrontano per il recupero della 13° giornata di campionato, con la Remer in serie positiva da quattro gare e la Europromotion da due.

Scelta tattica: 

Treviglio manovra con Marino, che spesso opta per la soluzione personale, sfruttando i blocchi di Sollazzo o Rossi. I due lunghi cercano anche di smarcarsi con un pick and roll per un canestro facile sotto le plance, l’americano però non disegna anche la soluzione da tre punti. L’altra scelta offensiva della Remer è Sorokas, che tenta di smarcarsi per un facile piazzato. Buona difesa quella del Blu Basket, che spesso mette in difficoltà gli avversari e risulta decisiva per la vittoria finale.

Legnano manovra palla con Raivio o Martini e come prima soluzione cerca Mosley in post basso per due punti facili. Gli stessi Raivio e Martini optano anche per la soluzione personale, entrando a canestro grazie ai blocchi dei compagni. La Tws si affida poi anche ad Ihedioha, che si smarca per ricevere, il più delle volte, per un tiro da tre punti. Difesa molto attenta ed aggressiva quella dei Knights.

La gara: 

Sorokas apre le danze segnando il primo canestro della partita per Treviglio, ma Legnano pareggia subito con Ihedioha. Poi la Remer con un parziale di 4-0 riesce ad allungare le distanze, mentre la Tws cerca di restare in partita grazie a Raivio. Ancora Treviglio, però, con SollazzoSorokas scava un solco di ben sette punti sugli avversari, che si trovano in difficoltà. Mosley Raivio sembrano non bastare a Legnano, che rosicchia qualche punto ma non riesce ancora a rimontare del tutto. A due minuti dal termine, però, gli ospiti accorciano le distanze e dopo il canestro di Ihedioha si ritrovano a -2. Cesana riporta la Remer a +4, ma Martini e Raivio confezionano, a pochi secondi dal termine del quarto, il sorpasso della Tws con sei punti in fila. Poi ancora Cesana riesce a segnare il pareggio proprio allo scadere del primo periodo. Nel secondo quarto Legnano parte forte e con un parziale di 10-0, dovuto soprattutto alle giocate di Mosley, riesce a far sua la partita. Treviglio sembra stordita, ma a poco ritrova se stessa e riesce ad accorciare le distanze, grazie al duo Sollazzo-Sorokas. La Remer arriva fino al -2, ma la tripla di Ihedioha riporta a +5 la Tws. Sollazzo e compagni, però, non ci stanno e con un parziale di 7-0 ritornano a guidare la contesa. Ihedioha segna ancora da tre, ma ancora Treviglio torna a condurre e chiude il primo tempo a +4. Punteggio sul 46-42.

mosley legnano
Niente da fare per Legnano che si deve arrendere al cospetto di Treviglio.

Al rientro in campo Mosley segna subito per il -2, ma Marino risponde subito per il +4. Allora per la Tws sale in cattedra Ihedioha che con cinque punti in fila riporta in vantaggio i suoi. Legnano trova anche il +5 dopo il canestro di Palermo, ma Treviglio accorcia a -1 con un doppio canestro di Rossi. Sollazzo riporta anche in vantaggio la Remer, ma la Tws poi scappa ancora con un parziale di 6-0 grazie a Raivio Palermo. I padroni di casa, però, riescono proprio a fine quarto a rimontare e e tornare in vantaggio di un punto grazie ad un contro parziale di 7-0 in cui spicca su tutti Marino. Nell’ultimo periodo Nwohouocha va a segno per il +3 della Remer, ma la Tws trova ancora punti per mano di Ihedioha e torna a -1. Dopo un periodo di stanca Treviglio riesce definitivamente a scappare fino al +7 grazie ad un ottimo Sollazzo e alla tripla di MarinoPalermo prova a dare la scossa a Legnano, ma i padroni di casa restano sempre in vantaggio e allungano ancora sempre con Sollazo e Marino. Palermo e compagni non mollano fino alla fine senza, tuttavia, riuscire a rimontare. Finisce così con la vittoria di Treviglio per 75-71.

Svolta della partita: 

La metà del quarto periodo, in cui Treviglio riesce a far sua la partita grazie ad un parziale di 7-0, che consentirà, quindi, alla Remer di portare a casa la vittoria.

Migliori in campo: 

sollazzo treviglio
Adam Sollazzo gioca un’altra grande partita questa sera.
Treviglio: Adam Sollazzo & Tommaso Marino, i due condottieri della Remer spiccano anche in questa partita e riescono a guidare alla vittoria la loro squadra. Chiudono rispettivamente con 22 punti, 4 rimbalzi e 5 assist il primo e con 19 punti, 2 rimbalzi e 5 assist il secondo.

 

Legnano: Francesco Ihedioha & William Mosley, i due lunghi della Tws sono i migliori in campo in questa partita, ma nonostante la loro ottima prova non riescono a portare la loro squadra alla vittoria. Chiudono rispettivamente con 15 punti e 11 rimbalzi il primo e con 17 punti, 4 rimbalzi e 2 assist il secondo.

Peggiori in campo: 

Treviglio: sufficienza piena per tutti gli uomini di coach Vertemai che hanno giocato alla grande questa partita.

Legnano: Federico Maiocco, tra i molti peggiori della Tws secgliamo lui, che non riesce, nonostante la sua esperienza e i 20 minuti d’impiego, ad essere decisivo in questa partita. Chiude con 0 punti e 3 rimbalzi.

Tabellini: 

REMER TREVIGLIO: Cesana 8, Pecchia 0, Rossi 7, Sorokas 11, Marino 19, Marini 4, Mezzanotte ne, Genovese 0, Nwohouocha 4, Sollazzo 22, Dessì ne, Rota ne. All. Vertemati: RIMBALZI: 37 (Sorokas 9); ASSIST: 21 (Sollazzo, Marino 5); T2: 19/34; T3: 7/23; TL: 16/18;

TWS LEGNANO : Navarini 2, Maiocco 0, Tognati ne, Palermo 13, Roveda ne, Ihedioha 17, Sacchettini 0, Martini 9, Raivio 15, Mosley 15, Battilana 0, All. Ferrari. RIMBALZI: 37 (Sorokas 9); ASSIST: 21 (Marino, Sorokas 6); T2: 25/42; T3: 5/25; TL: 6/11.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.