Fenerbahce superiore allo Zalgiris: vittoria in terra lituana

Coppe Europee Eurolega Home

ZALGIRIS KAUNAS – FENERBAHCE 67-76

(17-19; 14-11; 17-25; 19-21)

fenerbahce-istanbul-celebrates-eb15

Quintetti

ZALGIRIS: Pangos, Westermann, Jankunas, Lima, Ulanovas.

FENERBAHCE: Dixon, Kalinic, Nunnally, Udoh, Bennett.

Assenze:

Doppia assenza pesante per coach Obradovic che deve fare a meno di due pedine importanti quali Sloukas (out 4-6 settimane) e Jan Vesely. Kaunas di contro si presenta alla sfida con tutti gli effettivi del proprio roster a disposizione.

Stato di forma:

Vittorioso nell’ultimo turno sul campo del Bamberg, lo Zalgiris arriva al match contro il Fenerbahce consapevole delle proprie potenzialità: battuti sul parquet di casa squadre come CSKA e Barcelona. I turchi vogliono cercare di dare continuità al sofferto successo interno contro l’Olympiacos per provare ad insidiare le primissime posizioni di classifica.

La gara

I primi due punti del match arrivano da un ottimo gioco a due tra Westermann e Lima, a cui risponde un 5-0 ospite firmato Bennet e Udoh (2-5). Leo Westermann pareggia a quota 5 con il Fener che ritrova immediatamente le 3 lunghezze di vantaggio grazie al primo canestro della partita dell’ex Avellino Nunnally. Lima, ed ancora Westermann, guidano l’attacco del Kaunas, avanti a metà prima frazione 10-8. Bomba di Bogdanovic e +4 ospite (12-16) con 2:53 sul cronometro. Un tiro da dietro l’arco di Antic chiude il quarto d’apertura, con i turchi che conduco 17-19. Seconda tripla di giornata per Bogdanovic e Fener che allunga sul +5, 19-24. Mini break Kaunas di 7-0: canestri di Motum e Jankunas e vantaggio lituano sul 28-26. Sono i liberi di Bogdanovic ad interrompere il parziale dello Zalgiris con il risultato in perfetta parità, 28-28. Primi 20’ di gioco che vanno in archivio con la schiacciata in contropiede di Udoh e lo Zalgiris avanti 31-30.

detay-euroleaguede-9-haftanin-mvpsi-fenerbahceden-datome-oldu-maxw-654

Kalinic apre il quarto con un tiro da due (31-32) ma è una tripla da notevole distanza di Lekavicius a ridare il vantaggio al Kaunas (34-32). 6 in fila di Mahmutoglu, ed un appoggio di Udoh, rispondono ai canestri di Westermann e Lima e a metà terzo quarto è 38-40 Fener. Mahmutoglu è caldissimo (4/4 da tre) con gli ospiti che ritrovano il doppio possesso di vantaggio: +4 (46-50) a 2’ dalla fine del periodo. Zalgiris in difficoltà al termine del terzo quarto e lo svantaggio a 10’ dall’ ultima sirena è di 7 lunghezze, 48-558-0 lituano in meno di 2’ con due triple di Pangos a rimettere avanti il Kaunas (56-55). Datome entra in partita con due giocate importantissime: gioco da 2+1 e successiva tripla dall’angolo per il 56-61 Fenerbahce. Massimo vantaggio ospite sul +8, grazie al tiro pesante di Dixon. 58-66 a metà quarta frazione. Bogdanovic per il +10 turco e Fener in controllo della gara a 4:13 dalla fine. Udoh per Kalinic ed il canestro del +12 (60-72) chiude definitivamente la partita. Nonostante le assenze, vittoria per il Fenerbahce in terra lituana 67-76.

Svolta della partita

I 14 punti di Mahmutoglu nel solo terzo quarto (4/5 dal campo e 2/2 ai liberi) hanno spaccato in due la gara. Datome, Bogdanovic e Udoh hanno fatto il resto, segnando nei momenti decisivi della gara.

Migliori in campo:

ZALGIRIS: Paulius Jankunas – Il lungo lituano è stato il più continuo dei suoi, bottino personale di 15 punti e 7 rimbalzi per una valutazione finale di 23.

FENERBAHCE: Ekpe Udoh – Dominante su entrambi i lati del campo, il numero 8 del Fener ha letteralmente dominato la gara: 16 punti (8/11 dal campo), 7 rimbalzi e 5 assist. 27 di valutazione per il lungo nigeriano.

Peggiori in campo:

ZALGIRIS: Antanas Kavaliauskas – 12’ di puro anonimato: 0 punti (0/3 dal campo) ed unico del Kaunas ad avere una valutazione negativa (-3).

FENERBAHCE: Anthony Bennett – La prima scelta assoluta del Draft del 2013 sembra un corpo estraneo alla squadra. Canestro da tre punti in avvio match e niente più in 9’ sul parquet.

Tabellini:

ZALGIRIS: Pangos 11, Westermann 8, Jankunas 15, Lima 8, Ulanovas 2, Lekavicius 7, Seibutis 4, Motum 10, Milaknis 2, Kavaliauskas, Hartenstein n.e., Javtokas n.e.

FENERBAHCE: Dixon 12, Bogdanovic 14, Datome 6, Antic 3, Udoh 16, Hersek n.e., Mahmutoglu 14, Bennett 3, Nunnally 3, Kalinic 5, Ugurlu n.e., Duverioglu.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.