Un marziano in Turchia, Doncic guida il suo Real al successo sul Fener

Coppe Europee Eurolega Home

FENERBAHCE – REAL MADRID 77-79

(17-10; 19-27; 25-25; 16-17)

Partita spettacolare ad Istanbul con il Real che vince al termine di 40 minuti lottatissimi, guidato da un Doncic maestoso (20+8+10 e 10 falli subiti, 37 di valutazione), che guida la rimonta nel 2°periodo e ha il sangue freddo nell’ultimo quarto per chiuderla. Fener che sbaglia 2 volte il tiro del pareggio e paga soprattutto una follia di Vesely nell’ultimo minuto dove regala 4 liberi al Real con un antisportivo a gioco fermo su Doncic. Real che ora raggiunge in classifica i turchi al quarto posto.

Sloukas e Wanamaker da fuori aprono il match, il Real fatica tremendamente in attacco e si trova a meno 7 a metà periodo. Maciulis sul finire di periodo trova un bel canestro e accorcia per il 10-17 della prima sirena. Dixon da a i suoi 8 punti di vantaggio con due triple, ma il Real trova un Carroll ispiratissimo che permette ai blancos di non deragliare. Doncic si scalda, offre assist e infila liberi e sigla il 27-29, il Fener ora fatica in attacco trovando solo punti dalla lunetta. La tripla di Thompinks sul finire del periodo vale il vantaggio 37-36 per il Real. Doncic allunga sul +4,ma Thompson impatta subito dopo con due lay-up di fila animando il match. Datome con un canestro dei suoi da il nuovo vantaggio ai gialloblu, ma un favoloso Doncic risponde con la bomba del 55-54; Wanamaker impatta ma due liberi di Doncic chiudono il periodo sul 62-61 ospite. E’ sempre Datome a riportare davanti i suoi nell’ultima frazione, ma il Real con Carrolli e un 2+1 di Thompkins vola sul 74-70; il Fener però ha in Datome un fattore, tripla del meno uno, ma Vesely impazzisce commettendo un fallo da censura su Doncic a gioco fermo dopo che lo sloveno aveva subito fallo sul palleggio: ne scaturiscono 3 liberi su 4 tentati, ma Vesely si rifà stoppando il tiro successivo e permettendo poi a Melli di siglare il meno 2 a 54″ dal termine. Il Real attacca male e non segna, Melli subisce fallo a 7″ dalla fine con Obradovic che chiama il timeout per l’ultimo tiro; nell’azione Wanamaker prima viene stoppato da Thompkins e poi sbaglia il piazzato del pareggio, col Real che espugna Istanbul per 79-77.

FENERBAHCE: Wanamaker 20, Datome 12, Nunnally 11

REAL MADRID: Doncic 20, Reyes 13, Thompkins 13

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.