A2 Est: Hasbrouck e Jesi annientano la Fortitudo; Orzinuovi sconfigge Ravenna

Serie A2 Recap

Le restanti gare del girone Est si chiudono con due risultati clamorosi. La Termoforgia Jesi e l’Agribertcchi Orzinuovi, infatti, vincono sul proprio parquet, rispettivamente contro la Consultinvest Fortitudo Bologna e l’Orasì Basket Ravenna.

L’Aurora Jesi sconfigge meritatamente la Fortitudo con uno scarto di ben 23 punti. I padroni di casa vincono e convincono riuscendo a dominare per più di tre quarti la gara, mentre la squadra bolognese rimane in partita per un solo periodo. All’intervallo lungo la squadra di coach Lasi conduce già di 17 punti e nel secondo tempo aumenta ancora di più le distanze, chiudendo la gara con il punteggio di 84-61. Grande prova per Jesi di Kenny Hasbrouck che chiude con 26 punti, 5 rimbalzi e 4 assist la sua partita, aiutato da un Tommaso Rinaldi in grande spolvero (17 punti per lui). La squadra bolognese, invece, gioca tutta sottotono, da registrare solo la doppia doppia di Chillo (13+13) e i 10 punti di Rosselli, che non bastano a salvare la faccia. Bologna incappa così nella quinta sconfitta stagionale e non approfitta della sconfitta di Trieste a Forlì, ma anzi viene ripresa anche da Montegranaro al secondo posto in classifica.

Nell’altra partita, invece, la Pallacanestro Orzinuovi riesce a vincere la quarta partita della sua stagione battendo il Basket Ravenna per 79-64. Dopo un primo tempo equilibrato, con Ravenna avanti nel primo quarto e con la squadra di coach Finelli avanti di sei lunghezze all’intervallo lungo, Orzinuovi riesce a fare il vuoto nel terzo periodo, arrivando al +18. Tanto basta, infatti, ai padroni di casa per portare a casa la partita, infatti Ravenna non riuscirà più a recuperare lo svantaggio. Anthony Raffa è protagonista per i padroni di casa con 27 punti e 7 assist, insieme a Sollazzo e Ghersetti (15 punti a testa). Per l’Orasì non bastano, invece, i 18 punti di Montano e i 14 di Rice e arriva così la sesta sconfitta in campionato per la compagine ravennate. L’Agribertocchi con questa vittoria stacca Bergamo e Roseto in fondo alla classifica e continua a sperare nella salvezza.

 

TABELLINI:

TERMOFORGIA JESI – FORTITUDO CONSULTINVEST BOLOGNA 84 – 61 

(18-14; 22-13; 23-17; 21-17)

Jesi: Massone 4, Mentonelli 0, Kouyate 0, Valentini 0, Montanari 0, Rinaldi 17, Marini 13, Piccoli 8, Hasbrouck 26, Ihedioha 10, Green 6;

Coach Damiano Cagnazzo

Fortitudo: Bryan 2, Legion 9, Rosselli 10, McCamey 4, Chillo 13, Pini 0, Fultz 3, Boniciolli ne, Montanari ne, Cinciarini 2, Gandini 9, Italiano 9;

Coach Matteo Boniciolli

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – ORASI’ RAVENNA 79 -64

(15-18; 18-9; 32-20; 14-17)

Orzinuovi: Raffa 27, Ruggiero 3, Borghetti ne, Aziz ne, Antelli 3, Strautinis 10, Ghersetti 15, Zambon 2, Iannilli 2, Scanzi 2, Sollazzo 15, Toure 0;

Coach Alessandro Finelli

Ravenna: Vitale 0, Montano 18, Giachetti 6, Masciadri 7, Grant 11, Sgorbati 0, Chiumenti 5, Raschi 3, Rice 13, Esposito ne;

Coach Antimo Martino

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.