Siena espugna Cagliari sul filo di lana

Serie A2 Recap

Seconda vittoria consecutiva per la Soundreef Siena che espugna il campo della Pasta Cellino Cagliari, raggiungendo così in classifica proprio i sardi, e abbandonando temporaneamente la zona playout.

Questo il comunicato della  Mens Sana Siena

PASTA CELLINO CAGLIARI-SOUNDREEF MENS SANA BASKET 1871 83-85 (20-23; 41-41; 67-59)

Secondo successo consecutivo per la Soundreef Mens Sana, che espugna il PalaPirastu di Cagliari battendo i padroni di casa con il punteggio di 83-85.

Buona partenza per i biancoverdi, subito a segno con Sandri. La squadra padrone di casa risponde con due canestri consecutivi, ma la Soundreef trova punti importanti e dopo 3′ conduce 6-10. Cagliari trova un 4-0 di parziale ed impatta sul 10-10. I biancoverdi piazzano un break di 5-0 e riprendono la testa, la Pasta Cellino accorcia le distanze ma Simonovic appoggia due punti al tabellone (12-17 a 4′). La squadra di casa va a segno dalla lunetta, ma Kyzlink appoggia due punti. Cagliari si porta a -1 dalla lunetta (18-19 a 1’40”). Borsato allunga per i biancoverdi, ma Rullo risponde. Il play mensanino piazza la tripla su assist di Lestini e la prima frazione si chiude 20-23.

Lestini apre il secondo quarto dall’arco con due triple consecutive, ma Rullo ed Allegretti replicano allo stesso modo. Il tap in di Vildera vale il 26-31 a 7’30”, ma Stephens risponde. Sandri va a bersaglio, ma l’ex Virtus Siena risponde. A 4’09” Stephens impatta sul 33-33 ed apre un break che porta Cagliari in vantaggio. Simonovic riporta Siena a -2, ma Cagliari allunga ancora (41-35 a 2′). Kyzlink e Sandri accorciano le distanze e riportano Siena in parità all’intervallo lungo (41-41).

Subito 7-0 per la Pasta Cellino in avvio del terzo periodo di gioco. Saccaggi chiude il break, ma Keene trova la tripla nonostante la mano in faccia di Kyzlink (51-43 dopo 3′). Sandri segna dall’arco, ma Rovatti risponde allo stesso modo. Ebanks dalla lunetta fa 1/2 ed il ceco riporta la Soundreef a -6 (54-49 dopo 4′). Il numero 12 biancoverde appoggia al tabellone, Matrone segna per i suoi, poi Kyzlink mette la tripla del -2 (56-54 a metà quarto). Cagliari piazza un break di 8-0 e porta il vantaggio in doppia cifra (64-54 a 2′). Kyzlink trova la tripla ma risponde Bucarelli. Borsato dall’area pitturata chiude la terza frazione sul punteggio di 67-59.

Allegretti apre l’ultimo quarto di gioco portando il vantaggio cagliaritano sul +11. Casella dall’angolo piazza la tripla, ma la squadra di casa risponde allo stesso modo. Borsato trova la tripla e riporta il gap in cifra singola, seguito da Sandri e da Saccaggi, prima dalla lunetta (2/2) e poi dall’area 73-70 a metà quarto. Bucarelli allunga sul +5. Kyzlink dall’angolo riporta la Soundreef a -2. Ebanks impatta a 3’20” (75-75). Keene ai liberi fa 1/2, ma Sandri da sotto porta la Soundreef a +1. Keene trova un gioco da tre punti per il 79-77 a +2 a 1’50”. Il ceco della Mens Sana sale in lunetta e fa 1/2. Rullo dalla lunetta segna il +3 a 36″ (81-78). Kyzlink mette la tripla centrale e impatta sul 81-81 a 21″. Infrazione di 5″ sulla rimessa per Cagliari. Keene manda in lunetta Saccaggi e fa 1/2. Il capitano di Siena subisce un nuovo fallo sistematico e porta Siena a +3 a 12″ (81-84). Keene realizza entrambi i liberi! Poi a 2″ Borsato sale in lunetta per un antisportivo e fa 0/2. Saccaggi sale di nuovo in lunetta a 11 centesimi, fa 1/2 e chiude la partita sull’83-85.

PASTA CELLINO CAGLIARI: Ibba ne, Keene 14, Allegretti 8, Turel 7, Rullo 13, Ebeling 4, Matrone 2,Bucarelli 7, Stephens 19, Rovatti 9, Angius ne. All. Paolini

SOUNDREEF MENS SANA: Ebanks 5, Casella 5, Borsato 6, Vildera 4, Simonovic 4, Sandri 21, Saccaggi 10, Ceccarelli ne, Lestini 6, Lurini ne, Kyzlink 24. All. Mecacci

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.