Real tutto cuore, Llull e Carroll stendono il Pana nell’ultimo quarto

Coppe Europee Eurolega

REAL MADRID – PANATHINAIKOS 81-74

(17-17; 23-17; 17-19;

Un Real a tratti abbastanza confusionario, trova il successo in gara3, dopo aver dilapidato 13 punti di vantaggio nel 3°periodo, affidandosi però a quel fenomeno di Llull per superare il Pana di un Calathes immenso. La giocata del match è però un 3+1 di Carroll a 50″ dal termine che chiude i conti, e porta i madrileni avanti 2-1 nella serie. Ma tra 2 giorni Gara4 sarà un’altra grandissima battaglia, col Real che inizia a intravedere le Final4.

Real che apre con un 5-0 guidato da Taylor a cui però risponde subito Calathes impattando il match. La gara vive molto sul filo dell’equilibrio, una sfuriata di James da il vantaggio al Pana, ma una bomba di Rudy a ridosso della sirena chiude il periodo sul 17 pari. Carroll opera il sorpasso blancos, che aumenta fino al +6 siglato da Tavares. Gist e Lojeski però hanno una gran reazione, 9-2 di parziale e vantaggio sul 29-28 per i greci, ma il finale di periodo è tutto madrileno, con Randolph incontenibile sotto canestro che si guadagna ben 6 liberi realizzati, insieme al solito Doncic che chiude il periodo col canestro del 40-34. Alla ripartenza il Real scappa sul +12 con Ayon, provando a spezzare in due il match, ma Denmon sblocca i suoi con la bomba del meno 10 che da fiato al Pana. Finalmente dopo 20 minuti opachi si accende Calathes, che con 10 punti di fila tiene ampiamente in vita i suoi, propiziando anche il 2+1 di Gist che chiude il periodo sul 53-57. Le squadre iniziano a sbagliare parecchio e il punteggio si sposta di poco nei primi 4′ di gioco, quando Llull però fa esplodere il palazzetto con i suoi primi 2 punti della stagione, per il 64-61 madrileno. Il Pana però ha anche la palla del sorpasso, malamente persa, e puntualmente viene punito con due bombe pazzesche del giocatore più atteso, quel Llull così tanto mancato al Real quest’anno (70-63). Ma questo Pana ha un fenomeno vero di nome Calathes, che mette subito la bomba che riapre tutto, costringe Llull alla persa e James da 9 metri impatta a quota 70 la situazione. Reyes e Carroll danno il +3, James accorcia con due liberi ma poi arriva la giocata del match: Carroll prende il blocco in uscita a ricciolo per la bomba, Calathes lo tocca ma la palla entra ugualmente nella retina; 3+1 e 77-72 Real, col Pana che sbaglia il successivo attacco. Così Llull dalla lunetta suggella il successo 81-74e il Real si porta sul 2-1 nella serie.

REAL MADRID: Carroll 17, Fernandez9, Llull 8

PANATHINAIKOS: Calathes 26, Gist 15, James 14

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.