300 volte Foray! “Un’emozione unica viverle con Trento”

Serie A News

Questa sera in Eurocup Toto Forray raggiungerà le 300 presenze in maglia bianconera. Il playmaker italo-argentino è l’unico reduce della favolosa cavalcata dell’ Aquila Trento, che in 7 anni è passata dalla A Dilettanti alla finale scudetto. Per l’occasione Forray è intervenuto sulla Gazzetta dello Sport per celebrare il traguardo e rivivere qualche emozione.

Sul significato di questo traguardo:

È una cosa a cui non ho mai pensato, ma essere arrivato a così tante presenze vuol dire che con questa società stiamo facendo qualcosa di significativo.

Eppure il primo anno fu retrocessione:

Sì il primo anno arrivai a stagione in corso e ci fu un accoppiamento sfortunato nei playout, perdemmo contro Latina. Ma fu subito feeling, perchè capii che c’erano ambizioni importanti.

La crescita del giocatore è andata di pari passo con quella della squadra:

Siamo cresciuti e abbiamo vissuti grandi momenti come l’ultima finale scudetto, le partite che ricordo più piacevolmente sono quelle delle promozioni contro Chieti e Torino. Dal punto di vista personale, so che lavorando posso dire la mia in ogni situazione.

Sulla mancata qualificazione alla Coppa Italia:

Purtroppo non ci siamo qualificati, il nostro obiettivo ora sono i playoff. Vorrei portare un trofeo a Trento per ripagarla di tutto. In questi anni abbiamo fatto molto, ma se si potesse vincere qualcosa sarebbe meglio. L’importante è riuscire sempre a fare il massimo, poi se qualcuno ci batte vuol dire che è stato più bravo di noi.

Infine un commento sulla situazione attuale:

Stiamo tornando sulla retta via, dopo aver battuto Brescia speriamo di avere risposte importanti nelle prossime gare. E nella pausa lavoreremo per continuare a migliorare.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.