budenholzer bucks

5 panchine NBA in bilico, comprese quelle di Bucks e Blazers

Home NBA News

Nelle scorse ore Nate Bjorkgren è stato menzionato da ESPN come particolarmente in bilico in vista della offseason, a causa dei difficili rapporti con giocatori-chiave degli Indiana Pacers e altri membri del suo staff. Il suo però non sarebbe l’unico nome da annoverare in simili rumors: secondo quanto scritto su The Athletic, sarebbero addirittura 5 le panchine già ora “traballanti” in NBA.

Non stupisce la presenza di Luke Walton in questa lista, nonostante l’allenatore abbia un anno di contratto con Sacramento dopo il termine di questa stagione. Ci sono poi anche Scott Brooks, il cui quinquennale a Washington scadrà in estate, e appunto Bjorkgren. I nomi che però più stupiscono sono sicuramente quelli di Mike Budenholzer e Terry Stotts, rispettivamente coach di Milwaukee e Portland.

Budenholzer è reduce da due stagioni regolari concluse al primo posto ad Est, ma non seguite da altrettanta fortuna nei Playoff. Secondo The Athletic, i Milwaukee Bucks non confermeranno l’allenatore a meno che non arrivi in fondo nella post-season, probabilmente alle Finals. Budenholzer ha un altro anno di contratto dopo questa stagione a circa 7 milioni di dollari.

Stotts allena da 9 anni ai Portland Trail Blazers, con ottimi risultati ma senza riuscire mai a portare la franchigia tra le contender NBA. Solo un miracolo nei Playoff potrebbe “salvare” la panchina di Stotts, la dirigenza vuole ancora sfruttare la “finestra” di Damian Lillard. Tra i futuri candidati per la panchina dei Blazers ci sarebbero Jason Kidd, assistente ai Lakers, Nate McMillan, coach ad interim ad Atlanta, Dave Joerger, assistente a Philadelphia ed ex coach di Sacramento e Memphis, Chauncey Billups, assistente ai Clippers, e Brent Barry, vice-presidente di San Antonio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.