Carlisle risponde alle dichiarazioni dell’associazione degli arbitri

Home NBA News

L’associazione degli arbitri nella giornata di ieri aveva dichiarato di non essere d’accordo con la decisione di multare Mike Budenholzer, accusato di aver colpito nel corso di una partita un arbitro: la multa ammonta a 25.000 dollari, ma “i grigi” hanno preteso di ottenere una sospensione ai danni del coach degli Atlanta Hawks.

E’ arrivata oggi la risposta da parte della NBCA (National Basketball Coaches Association) nella persona di Rick Carlisle, ovvero l’attuale presidente: l’allenatore dei Dallas Mavericks, come riportato su Twitter da Adrian Wojnarowski, ha respinto la richiesta della NBRA e ha lanciato una frecciatina evidente agli arbitri: “Per la cronaca, la nostra Associazione non farebbe MAI pressione per la sospensione di un ufficiale a causa di di una situazione come questa, che è stata a lungo riguardata dall’NBA e chiaramente decretata di natura incidentale. Vediamo gli ingiustificati e incauti attacchi dell’Associazione Arbitri come una volontà di mettersi in mostra, ben al di sotto della dignità del gruppo di persone riguardevoli i cui interessi dice di rappresentare. I migliori interessi per la nostra grande Lega giacciono molto sotto quello che appare essere un ovvio, sbagliato e povero tentativo di ricevere una fama su Twitter di breve durata”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.