Eurolega, Gruppo D: Melli stavolta non basta al Trinca, De Colo trascina il CSKA

Coppe Europee Eurolega

 

BROSE BASKET  –  CSKA MOSCA 88-100

(20-26, 47-51,70-79, 88-100)

melli bambergCaricato dal premio di MVP dell’ultimo mese di Eurolega, Nicolò Melli vuole trascinare il Bamberg anche contro la corazzata russa del Cska Mosca, ogni anno tra le primissime favorite per salire al trono di regina d’Europa. Partita ad alto coefficiente offensivo, come testimonia un primo quarto spavaldo da ambo le parti, con i russi che prendono però le redini della partita grazie  alla coppia formata da Nando de Colo e Cory Higgins, che proiettano i moscoviti sul 20 a 26. La banda di Trincheri è però dura a morire e nel secondo periodo torna alla carica, giocandosela alla pari e riavvicinandosi concretamente, sempre trascinata da un Melli precisissimo dal campo. Gli uomini di Itoudis non soffrono troppo la verve tedesca e rispondono a tono, andando a condurre per 47 a 51 al suono della seconda sirena.

Tornati sul parquet, gli ospiti decidono di dare l’accelerata definitiva, trovando in De Colo e Higgins due finalizzatori ancora mortiferi, capaci di sopperire alla pessima serata del leader serbo Teodosic al tiro. Tanto supporto arriva anche nel pitturato, con Hines che porta punti e qualità  e Kurbanov rimbalzi e tanto lavoro sporco. Il terzo quarto termina 70 a 79 ed è il preludio al trionfo finale, con il Cska bravo a non farsi mai rosicchiare il vantaggio da un gruppo potente e collaborativo in attacco, ma  mai in grado di trovare antidoti difensivi all’altezza. Finisce 88 a 100 e con il tripudio del già citato De Colo, MVP con 33 di valutazione e una doppia-doppia da 27 punti e 11 rimbalzi. Dall’altra parte non bastano sei giocatori in doppia cifra, capitanati dall’ex Olimpia e con protagonisti altre vecchie conoscenze del nostro campionato come l’immortale Zisis e il play Wanamaker. Itoudis può così confermare il primato del girone, mentre Trincheri dovrà probabilmente accontentarsi della terza piazza. Un risultato ottimo se si considera l’equilibrio, almeno sulla carta, che si attribuiva a questo raggruppamento.

BROSE BASKET BAMBERG: Melli 16, Theis 15, Strelnieks 13

CSKA MOSCA: De Colo 27, Higgins 23, Hines 17

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.