Un canestro di Varanauskas allo scadere regala la vittoria a Varese contro l’AEK Larnaca

Europe Cup Home

Openjobmetis Varese – AEK Larnaca 74-72

(17-14; 20-19; 16-17; 21-22)

Importantissima vittoria per l’Openjobmetis Varese che consolida il primo posto nel girone V, vendica la sconfitta dell’andata e batte di fronte al proprio pubblico l’AEK Larnaca dopo un finale di partita combattuto

Buon avvio di partita per Varese che si porta subito in vantaggio con un ottimo Brandon Davis e riesce a portarsi sul +5 dopo i due liberi realizzati da Rihards Kuksiks e il lay-up di Kristjan Kangur. Il parziale di 8-2 dei padroni di casa viene però vanificato dall’AEK con il buzzer-beater sulla sirena del primo quarto di Brandon Bowman. La squadra ospite riesce a portarsi per la prima volta in vantaggio dopo 13 minuti di gioco: due triple consecutive di Thaddus McFadden e i 6 punti di Parrish Brown completano la rimonta della squadra cipriota. Nonostante le 8 palle perse e l’1/5 da tre punti, l’Openjobmetis rimane in partita e il solito Davis si carica la squadra sulle spalle: realizza 8 dei 10 punti che Varese mette a segno nel contro-parziale sul finale del secondo quarto e nonostante i tre punti di Panagiotis Trisokkas, la squadra di coach Moretti chiude in vantaggio sul risultato di 37-33 alla pausa lunga.

davies varese
Brandon Davies, 27 punti e 11 rimbalzi

Nella ripresa gli ospiti provano a mettere in difficoltà Varese con una difesa a zona 2-3 già dal primo minuto di gioco: l’AEK riesce inizialmente a forzare due palle perse della squadra avversaria, ma Davis sotto canestro è immarcabile e raggiunge la doppia doppia dopo soli 25 minuti di gioco, mentre nell’altra metà campo Kangur realizza il jumper del +5. Il ritmo di gioco si abbassa notevolmente e le due squadre finiscono diverse volte ai liberi: Iakovos Panteli segna una tripla allo scadere che vale il -3 per la squadra ospite, che ritrova il vantaggio nella partita con 7 minuti dallo scadere dopo un parziale di 0-9 chiuso dal canestro di Tomislav Petrovic. L’AEK soffre in difesa il gioco fisico dell’Openjobmetis e spreca tre falli consecutivi, subendo come se non bastasse anche la tripla di Giancarlo Ferrero. Sul -6 Varese alza la difesa e rientra fino al -1 quando manca un minuto al termine: Mohummad Faye realizza la tripla che riporta in vantaggio i lombardi e sul fallo di Ovidijus Varanauskas, Brown sbaglia il primo libero, ma segna il secondo.

Dopo il timeout chiamato da Moretti, Varanauskas subisce fallo e fa 1/2 dalla linea della carità e Davies commette ingenuamente fallo su Bowman che pareggia il risultato. Nell’ultima azione, con 10 secondi da giocare, il solito Varanauskas si prende l’uno contro uno e segna il canestro della vittoria.

Openjobmetis Varese: Davies 27, Faye 5, Varanauskas 15, Campani 2, Kangur 5, Rossi 2, Ferrero 12, Kuksiks 4, Galloway 2, Lepri NE, Testa NE

AEK Larnaca: Palalas 8, Brown 13, Petrovic 4, McFadden 17, Leslie Jr 2, Trisokkas 5, Bowman 18, Panteli 5, Leontiou NE, Kilaras NE

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.