Siva a Garbage Time: “Adoro Caserta. Dell’Agnello motivatore”

Home Serie A News

Il playmaker della Juvecaserta Peyton Siva, ospite attesissimo di Garbage Time, la trasmissione ufficiale della JC in onda tutti i mercoledi sera su TelePrima alle ore 21, ha parlato della sua stagione all’ombra della Reggia casertana, del suo ambientamento con la città campana e i compagni di squadra, del suo coach e siva casertadel possibile ritorno negli Stati Uniti coltivando il sogno Nba. “I  tifosi sono pazzeschi e io sono pazzo di loro. La finta di domenica contro Cusin l’ho “copiata” da Rajon Rondo, io provo sempre a imitarlo. Ho superato finalmente i miei problemi fisici, ma non sono ancora al 100% e devo ancora migliorare. Questo periodo di pausa forzata dal rinvio contro Milano mi aiuterà a raggiungere il top della forma. Pensoprosegue Siva – proprio che questa è la mia ultima chiamata per tornare a giocare in America e, perchè no, nella Nba. Qui a Caserta mi trovo molto bene con tutti, con Micah Downs che viene da Seattle come me, con Marco Giuri che è mio amico e compagno di reparto e mi aiuta con l’italiano. Il compagno più divertente indubbiamente è Ice (Andrea Ghiacci ndr) che sembra Quagmire dei Griffin, anche se comunque a me piace molto passare del tempo con Bobby Jones, che è un tipo stravagante e mi piace scherzare molto con lui dentro e fuori dallo spogliatoio. Coach Dell’Agnello è un grande allenatore e motivatore, capisce i giocatori e ci carica molto prima delle nostre partite. Caserta è una città che mi piace, adoro andare in giro per la città con mia moglie e mia figlia in centro o al centro commerciale Campania a Marcianise. In Italia ho ammirato finora anche posti come la costiera amalfitana e Roma.Siva conclude parlando del suo futuro: “Sono disposto ad andare dovunque Dio mi manderà a giocare, che sia qui o in NBA“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.