Teodosic stavolta non tradisce,l’Olympiacos cade 92-85.

Coppe Europee Eurolega Home

CSKA MOSCA-OLYMPIACOS PIREO 92-85

(18-15;41-33;65-61;)

teodosic e de colo

Il Cska Mosca batte l’Olympiacos Pireo col punteggio di 92-85 trascinato dalla coppia De Colo-Teodosic che raccoglie 40 punti in due, mentre per l’Olympiacos non bastano 5 giocatori in doppia cifra per fare un altro scherzo agli storici rivali russi.  Il Cska parte forte con Khryapa e Freeland ad andare a segno nel pitturato (9-5). Hunter con una penetrazione e Lojeski rispondono presente, poi Kurbanov con 6 punti di fila in cui manda a scuola di fondamentali la difesa greca costringe l’Olympiacos al time out (15-7). Hunter a rimbalzo d’attacco e Printezis rimettono in gara gli ospiti nel finale di primo periodo che si chiude 18-15.Botta e risposta Hines-Hunter sotto le plance con l’ala del Cska che però ha nettamente la meglio nel confronto diretto, Fridzon e Higgins replicano dall’arco alla bomba di Hackett (28-20), Vorontsevich dalla lunetta porta i russi sul +11. I Biancorossi sono aggrappati a Printezis e con Lojeski rimettono pressione ai padroni di casa ma De Colo e Freeland mettono a segno un parziale di 5-0 che prova a spegnere l’entusiasmo dell’Olympiacos (38-27). Spanoulis con un giro in lunetta prova a mettersi in moto e un tiro dall’area di Lojeski convince Itudis al time out. Printezis e Freeland chiudono il primo tempo 41-33.

Hunter inizia il terzo periodo con un 2+1 e Spanoulis punisce un triplo possesso fallito dal Cska e Printezis firma la tripla del pareggio con un 8-0 di parziale (41-41), parziale chiuso da Freeland e De Colo (47-43). L’Olympiacos con Spanoulis e Strawberry trova il vantaggio (49-50),ma Higgins e Teodosic ridanno ossigeno ai rossoblu (60-52). Strawberry e Printezis cercano di accorciare le distanze e Hackett con una bomba chiude la terza frazione 66-61. Teodosic con una tripla apre la quarta frazione ma l’Olympiacos continua a non voler mollare con una schiacciata in transizione di Strawberry, De Colo torna a farsi vedere in attacco ma Hackett ha la mano calda in attacco (73-70). Higgins con un canestro pazzesco dal gomito prova a dare fiato ai suoi a 4 giri di lancetta dal termine ma Spanoulis firma la tripla del -6 (83-77). Itudis comincia a vedere i fantasmi del passato e chiama time out. Spanoulis sbaglia un libero e De Colo punisce una distrazione della difesa (87-78 al 38°) e Khryapa chiude definitivamente il match con Teodosic che mette il punto esclamativo con una tripla che chiude la gara sul 92-85. 

Cska Mosca: De Colo 19, Kulagin, Teodosic 21, Fridzon 3, Nichols, Jackson 3, Freeland 8, Vorontsevich 1, Higgins 12, Krhyapa 4, Kurbanov 11, Hines 10

Tiri da 2 22/44 Tiri da 3 7/14  Tiri Liberi 27/35 Rimbalzi 31 (Freeland 7) Assist 14 (Teodosic 5)

Olympiacos: Johnson-Odom ne, Hunter 15, Papapetrou, Spanoulis 15, Strawberry 9, Tsairelis ne, Milutinov, Mouratos ne, Printezis 19, Hackett 17, Mantzaris, Lojeski 10

Tiri da 2 22/36 Tiri da 3 8/19 Tiri Liberi 17/21 Rimbalzi 27 (Printezis 9) Assist 13 (Spanoulis 6) 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.