Il Bamberg domina la partita, ma la vittoria non basta a qualificarsi: brutta sconfitta per Vitoria

Coppe Europee Eurolega Home

Brose Baskets Bamberg – Laboral Kutxa Vitoria 89-69

(29-14; 16-14; 18-24; 26-17)

Ultima giornata di top 16 che vede il Brose Baskets Bamberg vincere una partita dominata fin dai primi minuti contro il Laboral Kutxa Vitoria, già qualificata al prossimo turno: impresa che però non serve agli uomini di coach Trinchieri per passare il turno.

Daniel TheisBuona partenza per Vitoria, che acquisisce nei primi minuti un discreto vantaggio con i canestri di Adam Hanga e Darius Adams: il Bamberg non ci sta e produce un incredibile parziale di 15-0 grazie ad un Bradley Wanamaker tuttofare e a Darius Miller. Il Laboral prova a spezzare il ritmo avversario con una tripla di Mike James, a cui risponde però ancora una volta Miller. Gli spagnoli arrancano per il campo: a rimbalzo vengono dominati dalla coppia Miller-Daniel Theis, allora cercano di riaprire la gara con il tiro da tre punti: due canestri di Kim Tillie e Adams sembrano poter dare nuova linfa a Vitoria, che però sulla sirena dell’intervallo scivola di nuovo sul -17 dopo la tripla di Miller.

Nella ripresa sale in cattedra Theis, che realizza 6 punti e proietta il Bamberg addirittura sul +19. Ioannis Borousis, fino a questo momento mai in partita, prova a dare la scossa ai suoi con 5 punti consecutivi: la difesa a zona 2-3 porta i suoi frutti e grazie anche ad un ottimo pressing gli spagnoli rientrano fino al -11. Nikos Zisis e Miller spezzano il tentativo di rimonta degli avversari, che ormai ripiegano su Bourousis ogni azione: il centro greco carica di falli i lunghi di coach Trinchieri, ma il divario accumulato è ormai troppo e il Bamberg vince la partita.

Brose Baskets Bamberg: Theis 21, Miller 19, Wanamaker 9

Laboral Kutxa Vitoria: Blazic 19, Hanga, Adams e Bourousis 11

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.