Sloukas e Bogdanovic trascinano il Fener, Real piegato nel finale

Coppe Europee Eurolega

Fenerbahce Ulker-Real Madrid 75-69

(15-11; 41-29; 53-52)

 

Gara1 è del Fenerbahce che porta a casa la vittoria col punteggio di 75-69 trascinata dai 17 punti a testa di Sloukas e Bogdanovic, mentre ai campioni in carica non bastano Fernandez, Llull e Rodriguez in doppia cifra per sbancare Istanbul. Nei primi minuti non si segna praticamente mai, con Dixon e Fernandez unici a mettere a segno punti (2-4). Dopo 6 minuti si sblocca Bogdanovic  che infila 7 punti rispondendo a Llull e Reyes (9-8), Dixon colpisce con una tripla replicata immediatamente da Carroll che chiude il primo quarto sul 15-11. Una tripla a testa da parte di Dixon e Sloukas permette al Fenerbahce di raggiungere il +10 (21-11) emulati da Rodriguez e Carroll. Si iscrive anche Datome (26-17), prima dell’arrivo del ciclone Udoh che con 3 azioni che bucano la difesa merengues fa 32-22. Reyes non vuole essere da meno ma Bogdanovic con un gioco da 3 punti chiude il primo tempo sul 41-29.

Fernandez e Reyes con un 5-0 di parziale costringono Obradovic a chiamare immediatamente time out (41-34). Antic con una bomba chiude il parziale madridista e Udoh chiude un alley-oop servito da Bogdanovic (46-36). Il Real con altri 5 punti si riavvicina con Taylor e Llull, mentre i turchi faticano in attacco. Fernandez con un’altra bomba e una tabellata riapre definitivamente la gara, mentre i padroni di casa sono aggrappati ad Antic (51-48) che commette però il terzo fallo. Nocioni con 4 punti confeziona il sorpasso ma Kalinic con un rimbalzo di rapina in attacco fa 53-52 al termine del terzo periodo.

Sloukas in penetrazione e Udoh con l’ennesima schiacciata accendono il pubblico ma Rodriguez con la seconda bomba di gara non risente della pressione ingaggiando un duello con lo stesso Sloukas (63-58 al 35°). Kalinic e Datome non falliscono dalla lunetta per i padroni di casa (67-58). Llull e Ayon fanno -5 a due giri di lancette dalla fine ma Bogdanovic mette la tripla allo scadere dei 24″. Sembra finita ma proprio Bogdanovic perde un pallone che ridà speranza agli spagnoli che con Rodriguez si portano a -3 (72-69). Hickman e Bogdanovic non tremano dalla lunetta ed è 1-0 Fenerbahce. 

Fenerbahce: Hickman 4, Hersek, Udoh 10, Mahmutoglou ne, Antic 6, Bogdanovic 17, Sloukas 17, Arna ne, Ugurlu ne, Kalinic 6, Dixon 8, Datome 7

Tiri da 2 18/36 Tiri da 3 8/20 Tiri Liberi 15/19 Rimbalzi 33 (Udoh e Kalinic 7) Assist 10 (Bogdanovic 5) 

Real Madrid: Rivers, Fernandez 10, Nocioni 4, Maciulis 3, Reyes 13, Rodriguez 12, Ayon 6, Carroll 6, Lima, Llull 12, Hernangomez ne, Taylor 3

Tiri da 2 14/25 Tiri da 3 8/34 Tiri Liberi 17/21 Rimbalzi 35 (Ayon 8) Assist 10 (Llull 5) 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.