Siena non molla e strapazza Imola: serie ribaltata, si deciderà tutto in gara 5

Home Serie A2 Recap

Al Pala Estra la Mens Sana Basket ospita l’Andrea Costa Imola nell’incontro valido per gara 4 dei play-off promozione della Serie A2. Siena, dopo aver perso le prime due partite della serie in trasferta ed essersi aggiudicata gara 3 di fronte al proprio pubblico, cerca oggi una vittoria tra le mura amiche per continuare a sperare e giocarsi il tutto per tutto in gara 5. Imola, invece, affronta la seconda gara lontana da casa e questa volta non può fallire.

Mens Sana Siena – Andrea Costa Imola 85-64

(18-18; 20-11; 18-23; 29-12)

siena

Avvio di partita molto combattuto, con la Mens Sana che prova a portarsi subito in vantaggio sul +5 grazie alla tripla di Ranuzzi e l’appoggio di Udom. Imola è molto imprecisa al tiro e sbaglia facili appoggi, ma riesce a impattare la gara sul 14-14 dopo il canestro da tre punti di Anderson e chiudere un parziale di 7-0 con il canestro in sospensione di Preti. Nel secondo tempo Maggioli prova a caricarsi la squadra sulle spalle (10 punti e 4 rimbalzi tirando 5/5 dal campo nei primi due quarti), ma la tripla di Borsato apre la strada a Siena per un decisivo parziale di 12-0 chiuso da un canestro di Bryant, fin’ora in difficoltà e mai realmente entrato in partita (1/5 dal campo). Imola prova a rientrare prima della sirena con il solo Anderson, ma la Mens Sana controlla la partita a rimbalzo e Roberts segna il canestro del 38-29 poco prima della pausa lunga.

ranuzzi sienaNella ripresa Siena riprende da dove aveva cominciato e Ranuzzi realizza l’ennesima tripla, ma questo scuote Imola, che guidata da uno scatenato Washington costruisce un parziale di 7-0 e si riporta fino al -2 dopo appena 1 minuto di gioco. Nonostante le numero palle perse però, Siena si rimette in piedi guidata da Udom e Diliegro, fondamentale a rimbalzo. De Nicolao prova a rispondere con 4 punti consecutivi e Anderson prova a pareggiarla, ma Ranuzzi riporta i suoi sul +4 a 5 secondi dalla sirena. Il solito Ranuzzi e Diliegro all’inizio del quarto quarto combinano un parziale di 12-2 che fa sprofondare Imola fino al -14. A rimbalzo la squadra ospite soccombe contro i lunghi avversari e negli ultimi minuti di gioco perde una quantità esagerata di palloni. Roberts segna una tripla dopo una serata difficile al tiro, ma continua a “smazzare” assist ai compagni e Campori realizza gli ultimi canestri dei Siena, che subisce nel finale i liberi di De Nicolao, ma stravince gara 4 con il punteggio di 85-64.

Siena vince e convince contro Imola in gara 4 e ribalta la serie. Coach Ticchi, dopo essersi trovato in vantaggio nella serie per 2-0, adesso è costretto a tornare a Imola per giocarsi la qualificazione al prossimo turno in una gara 5 che si aspetta più accesa che mai.

TABELLINI:

MENS SANA BASKET 1871: Diliegro 20, Campori 2, Masciarelli 0, Borsato 7, Ranuzzi 19, Marini ne, Bucarelli 4, Udom 13, Roberts 10, Bryant 8, Cucci 2. All. Ramagli;

TIRI LIBERI: 16/19; RIMBALZI: 47 (Diliegro 15); ASSIST: 14 (Roberts 7);

ANDREA COSTA IMOLA: Washington 12, Sgorbati 0, Maggioli 14, Cai ne, Amoni 0, De Nicolao 7, Prato 4, Preti 4, Anderson 19, Hassan 0, Sabatini 4. All. Ticchi;

TIRI LIBERI: 12/15; RIMBALZI: 33 (Anderson 7); ASSIST: 10 (Prato, Hassan 2).

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.