Ceduto il 62% della Juvecaserta ad una società inglese.

Home Serie A News

“In merito alle tante voci relative alle vicende societaria, il proprietario della Juvecaserta, dr. Raffaele Iavazzi, ritiene opportuno precisare che già in data 26 giugno ha sottoscritto un preliminare di cessione del 62%  del capitale sociale con una società internazionale con sede in Gran Bretagna ed interessi in tutto il mondo. Il passaggio ufficiale delle quote avverrà nei prossimi giorni in concomitanza con l’arrivo a Caserta del legale rappresentante dell’azienda attualmente impegnato all’estero. I dettagli dell’accordo saranno resi noti in un’apposita conferenza stampa che si terrà subito dopo la stipula dell’atto notarile.
«Desidero esprimere – afferma Iavazzi – un sincero ringraziamento al Sindaco di Caserta, avv. Carlo Marino, che si è reso protagonista del contatto tra me e la società acquirente, che nella trattativa ha dimostrato grande interesse per la storia della squadra di basket e della città di Caserta tanto da decidere sull’acquisto della maggioranza delle quote sociali in poco meno di un mese. La validità dei nuovi soci costituisce anche un’eccezionale garanzia per il futuro della Juvecaserta”.

Ora, in attesa dell’ufficialità di questo passaggio di consegne, la Juve dovrà necessariamente cominciare a muoversi seriamente sul mercato. Ormai praticamente certe le conferme di Giuri e Metreveli e il passaggio del roster al 3+4+5, Nevola punta adesso l’obiettivo sulla conferma di Viktor Gaddefors. L’accordo con il giocatore svedese sembra essere ad un passo con domanda ed offerta molto vicine, mentre per quanto riguarda Ghiacci e Linton Johnson le piste si sono raffreddate molto nelle ultime ore. Su Daniele Cinciarini regna l’incertezza, con il nativo di Cremona che ha diverse offerte provenienti dall’ A2 (in particolare da Mantova), ma l’eventuale nuovo assetto societario che punta a costruire una squadra che sia in grado di non accontentarsi di una striminzita salvezza potrebbe convincere il più grande dei fratelli Cinciarini a restare all’ombra della Reggia anche nella prossima stagione. Per quanto riguarda le sponsorizzazioni, sembra che Pasta Reggia resterà il primo main sponsor con Ferrarelle che farà da secondo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.