A Madrid non c’è storia: il Real annichilisce l’Efes

Coppe Europee Eurolega Home

Real Madrid – Efes Istanbul 82 – 69

(32 – 15, 18 – 20, 18 – 13, 14 – 21)

Per la prima giornata di Regular Season della stagione 2021/22 di Eurolega, i blancos di Coach Pablo Laso ospitano davanti ai 4050 spettatori del Wizink Center i campioni d’Europa in carica dell’Anadolu Efes Istanbul.

Pronti, via e le mani dei padroni di casa sono già infuocate: Hanga e Yabusele firmano il momentaneo 12-0, che dopo i primi canestri di Larkin diventa 21-13. Il Real Madrid, tuttavia, può contare anche sull’apporto del principale ex di giornata, ossia Thomas Heurtel (già in doppia cifra al 10′), e di Jeffery Taylor: al primo mini-intervallo le lunghezze da recuperare per i turchi sono già 17 (32-15 al 10′). La musica non cambia durante la seconda frazione di gioco, tutta ad appannaggio degli spagnoli che rientrano negli spogliatoi con un più che discreto margine di vantaggio (50-35 al 20′).

Ad esclusione di un paio di timidi parziali (55-42, poi 68-48 al 30′), di fatto il distacco resta inalterato per tutta la durata del secondo tempo: alla fine il Real Madrid s’impone con il punteggio di 82 a 69.

TABELLINI

Real Madrid: Heurtel 15, Yabusele 15, Tavares 13.

Efes Istanbul: Larkin 21, Petrusev 17, Micic 9.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.