A Pistoia c’è troppa Bologna: una passeggiata per la Virtus

Serie A Recap

ORIORA PISTOIA – SEGAFREDO BOLOGNA 71-81
(12-28, 28-50, 44-71) 

Dopo tre vittorie consecutive era lecito aspettarsi  un’altra Pistoia, invece Bologna ha passeggiato, con un Aradori subito in versione killer, con Qvale dominatore del pitturato e con un dominio a rimbalzo mai in discussione. Dal meno 27 Pistoia é tornata a meno 10 in un finale più divertente.
 Qvale segna i primi 6 punti della Virtus, che però fugge con 5 a fila di Aradori (6-11), Pistoia sbaglia tanto e Taylor la punisce. A rimbalzo non c’è storia, entra Kravic per Qvale, Baldi Rossi per M’Baye, ma ancora Aradori costringe Ramagli alla sospensione sul -9, seconda tripla del nazionale.
Arriva anche la terza e Bologna scappa: Baldi Rossi prima e Cournooh in contropiede portano la Virtus sul +13. Poi sulla sirena Punter segna la tripla del 12-28, Pistoia è in ginocchio.
La SEGAFREDO è lanciata, sale sul 15-35 con Taylor, Pistoia piazza un 4-0 ma Kravic conquista rimbalzo e segna due punti pesanti: le fortune di Bologna iniziano dalla difesa, Pistoia lotta ma al 15′ è 22-39, con Krubally e Johnson capaci di qualche folata isolata ma con troppi errori da sotto.Kerron Johnson imbuca il -12, M’Baye replica subìto e Aradori affossa la OriOra con la quarta tripla, quella del 28-45. All’intervallo siamo 28-50 con Aradori già a quota 16.
Si riparte con l’antisportivo a Kerron J., Mentre Qvale imperversa in area (30-56), salendo a quota 14. La tripla di M’Baye al 25′, dopo una buona difesa, la dice lunga sulla serata di Pistoia, che ancora non ha uomini in doppia cifra e tira col 30% da 2. Il terzo quarto è di rara bruttezza: Krubally salva il suo tabellino, ma finisce sul 44-71 con Punter che ancora castiga sulla sirena. 
Match finito, Ramagli dà spazio ai giovani, Della Rosa e Bolpin ripagano con due triple e poi D. Johnson chiude un break di 12-0  in quattro minuti (61-76): la Virtus si addormenta, non segna più, mentre Della Rosa ispira il canestro di Auda per il -11 che riapre per alcuni istanti, quando manca due e mezzo dalla fine.M’Baye mette la tripla che chiude tutto.

Pistoia: Bolpin 3, Della Rosa 5, Johnson D. 7, Peak 11, Krubally 19, Auda 11, Di Pizzo ne, Martini 1, Querci ne, Severini ne, Johnson D. 9, Gladness 5. All.Ramagli
Bologna: Punter 15, Pajola, Taylor 9, Baldi Rossi 2, Cappelletti ne, Kravic 6, Aradori 16, Berti ne, M’Baye 11, Cournooh 8, QVale 14. All.Sacripanti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.