A1 Femminile, 14ª giornata: Torino espugna Lucca, il Famila supera Napoli

A1 Femminile Femminile Recap Home

Nella giornata di ieri, contrariamente a quanto avviene di solito, sono scesi contemporaneamente in campo tutti i team della Serie A1 femminile per disputare il quattordicesimo turno della Regular Season. Oltre al solito crollo casalingo della Treofan Battipaglia, ci sono da registrare le vittorie del Famila Schio (ai danni della Saces Napoli) e della Fixi Piramis Torino (a Lucca). Infine, la Passalacqua Ragusa ha superato tra le mura amiche la Meccanica Nova Vigarano.

TREOFAN BATTIPAGLIA – PALL. FEMM. BRONI 65 – 71

(16 – 16, 16 – 13, 15 – 23, 18 – 19)

Wojta

La formazione campana, a cui non basta la solita Davis da 19 punti, 8 rimbalzi e 5 assist, cade nuovamente tra le mura amiche; la Pallacanestro Broni, dopo essere andata negli spogliatoi sotto di tre lunghezze (32-29 al 20′), trova le forze per reagire e grazie ad un’immensa Wojta, autrice di una prestazione da 26 punti e 11 rimbalzi in 36′, porta a casa altri due punti.

PASSALACQUA RAGUSA – MECCANICA NOVA VIGARANO 79 – 62

(26 – 21, 23 – 11, 19 – 18, 11 – 12)

Al PalaMinardi, le ospiti, dopo essere rimaste a contatto con le avversarie fino alla prima sirena, sono costrette ad inchinarsi, già prima dell’intervallo lungo, dinanzi al talento di Ndour e Kuster, che collezionano 46 punti e 18 rimbalzi in due. Tra le fila delle ospiti, spiccano i 28 punti (e 11 rimbalzi) di Zempare mentre è evidente il dominio a rimbalzo della Passalacqua (44 a 32, ndr).

UMANA REYER VENEZIA – FILA SAN MARTINO 66 – 59

(15 – 16, 17 – 15, 21 – 14, 13 – 14)

De Pretto

Il match del Taliercio è equilibrato fino all’intervallo lungo (32-31 al 20′), poi la Reyer trova il modo per mettersi in fuga. Al termine dell’incontro, sono 22 i punti di Valeria De Pretto da una parte e 20 quelli di Filippi dall’altra. La chiave della vittoria delle padrone di casa è, sicuramente, da ricercare nella maggiore profondità del roster (21 punti a 8 quelli delle panchine, ndr).

FAMILA SCHIO – SACES NAPOLI 77 – 65

(27 – 17, 19 – 13, 16 – 26, 15 – 9)

Il Famila Schio, reduce da una sconfitta in EuroLeague, parte subito forte e scappa ben prima di andare negli spogliatoi (46-30 al 20′), ma poi si rilassa e consente alla Saces di rientrare in partita (62-56 al 30′). Tuttavia il Famila, ancora privo di Zandalasini, subendo soltanto nove punti durante l’ultima frazione di gioco, portano a casa l’ennesima vittoria stagionale. Le principali protagoniste sono state Yacoubou (25+11 in 21′), Anderson (17+5+5 in 36′) e Gemelos (22+10+6). Alle ospiti non bastano le 12 triple mandate a bersaglio.

GESAM GAS&LUCE LUCCA – FIXI PIRAMIS TORINO 67 – 70

(18 – 9, 16 – 16, 8 – 19, 11 – 9, 14 – 17)

Senza alcun dubbio, dati i due tempi supplementari, quello del PalaTagliate è stato il match più spettacolare di giornata: la Gesam Gas, dopo aver chiuso il primo tempo di gioco avanti di nove lunghezze (34-25 al 20′), si smaterializza nel secondo tempo e, alla fine cade sotto i colpi di Gill (20 punti) e Brunner (15+21). Per quanto riguarda la cronaca, c’è da segnalare il (quasi) suicidio delle ospiti a 20 secondi dalla fine del primo overtime, quando Milazzo, nel tentativo di liberarsi, commette il quinto fallo così come lo commette Tikvic durante il possesso successivo: Striulli pareggia dalla lunetta e Gill sbaglia il tiro della vittoria. Gli ultimi istanti del secondo overtime, invece, vedono come protagoniste Quarta, autrice di uno 0/2 dalla lunetta, e Drammeh, la cui tripla non trova il fondo della retina.

LA CLASSIFICA

24 Famila Schio

20 Umana Reyer Venezia

18 Gesam Gas&Luce Lucca

16 Fila San Martino*, Passalacqua Ragusa*

14 Saces Napoli

10 Pall. Femm. Broni, Fixi Piramis Torino

8 Meccanica Nova Vigarano

2 Treofan Battipaglia

* una gara in meno

IL CALENDARIO

mercoledì 17 gennaio (ore 20:30)

Ragusa – San Martino (recupero della 3ª giornata di ritorno)

domenica 21 gennaio (ore 18:00)

Vigarano – Schio

San Martino – Broni diretta televisiva su Sportitalia

Lucca – Ragusa

Napoli – Battipaglia

Torino – Venezia (ore 20:30)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.