A1 Femminile, 4ª giornata: vittorie agevoli per le big, Napoli cade ancora

A1 Femminile Femminile Recap Home

La Serie A1 femminile è tornata sul parquet per la quarta giornata della Regular Season: oltre alle vittorie agevoli di Schio, Venezia e Lucca, c’è da registrare l’ennesima sconfitta di Napoli in casa della Passalacqua Ragusa.

TREOFAN BATTIPAGLIA – FILA SAN MARTINO 66 – 77

(15 – 19, 18 – 24, 16 – 21, 17 – 13)

Bailey

Il pomeriggio domenicale si è aperto in Campania, a Battipaglia. Le padrone di casa, anche a causa di un brutto primo tempo di gioco, non riescono a conquistare i primi due punti della stagione. Il Fila, trascinato da Bailey (16+5 e 4 recuperi), di coach Abignente espugna il PalaZauli. Dall’altra parte la Treofan manda in doppia cifra le sole Andrè (12+10) e Davis (19).

 

UMANA REYER VENEZIA – PALL. FEMM. BRONI 68 – 52

(21 – 18, 11 – 2, 22 – 16, 14 – 16)

Nessuna sorpresa al Taliercio: la Reyer Venezia, complice il parziale di 11-2 della seconda frazione di gioco, supera Broni e resta in vetta alla classifica. Sono ben 23 le palle perse collezionate dalle ospiti. Da sottolineare le prestazioni di Bestagno (18+9) da un lato e Lee (11+7) dall’altro.

GESAM GAS&LUCE LUCCA – MECCANICA NOVA VIGARANO 78 – 63

(12 – 22, 27 – 19, 17 – 15, 22 – 7)

Le campionesse d’Italia in carica partono male, riducono lo svantaggio entro la fine del primo tempo e chiudono in scioltezza il match grazie ad un super quarto periodo (22-7 il parziale, ndr). Fondamentale è stata Drammeh con i suoi 19 punti e 6 rimbalzi così come le 10 triple mandate a bersaglio dalla Gesam Gas e i 23 palloni persi dalla Meccanica Nova.

PASSALACQUA RAGUSA – SACES NAPOLI 75 – 61

(26 – 14, 21 – 25, 18 – 7, 10 – 15)

Continua il periodo di crisi in casa Saces Napoli, a cui non basta il ventello di Dolson, all’esordio stagionale. La Passalacqua, letteralmente trascinata dalla premiata ditta Hamby (19+13)-Kuster (16+9+4)-Ndour (22+5 e 4 stoppate), porta a casa la seconda vittoria della stagione. Le ragazze di coach Recupido, inoltre, realizzano ben otto tentativi da oltre l’arco sulle 14 conclusioni totali.

FAMILA SCHIO – FIXI PIRAMIS TORINO 93 – 48

(23 – 10, 22 – 12, 26 – 15, 22 – 11)

Anderson

Al PalaRomare non c’è storia. Il Famila Schio, dopo la prima vittoria europea stagionale, doma la Fixi Piramis Torino grazie ad una meravigliosa prova di squadra. Le padrone di casa realizzano 8 conclusioni da oltre l’arco, dominano a rimbalzo (46 a 23, ndr): Anderson è la MVP con i suoi 19 punti, 13 rimbalzi e 5 assist. Dall’altra parte si rivela inutile la solita prestazione di Tikvic (16+8).

LA CLASSIFICA

8 Umana Reyer Venezia

6 Famila Schio, Gesam Gas&Luce Lucca

4 Fila San Martino, Meccanica Nova Vigarano, Fixi Piramis Torino, Passalacqua Ragusa

2 Saces Napoli, Pall. Femm. Broni

0 Treofan Battipaglia

IL CALENDARIO

domenica 29 ottobre (ore 18:00)

Vigarano – Ragusa (sabato 28 ottobre, ore 20:30)

Broni – Battipaglia

San Martino – Venezia (diretta televisiva su Sportitalia)

Napoli – Schio

Torino – Lucca

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.