A2 Est: Mantova da record! Battuta anche Chieti e vetta solitaria in classifica

Home Serie A2 Recap

Al Pala Bam di Mantova si recupera l’incontro tra la Dinamica Generale Mantova e la Proger Chieti. Si gioca oggi, quindi, alle ore 20.30, questa partita valida per la sesta giornata di Serie A2 Est. Le due squadre hanno giocato appena tre giorni fa l’ottava di campionato: Mantova ha vinto contro Jesi, mentre Chieti è stata sconfitta nel derby abruzzesse da Roseto. I padroni di casa con una vittoria si ritroverebbero da soli in vetta alla classifica; mentre gli ospiti cercheranno di portarsi fuori dalle zone calde della graduatoria.

DINAMICA GENERALE MANTOVA – PROGER CHIETI 80 – 72

(15-16; 20-15; 23-11; 22-30)

mantova

Coach Martelossi comincia con Di Bella, Simms, Hurt, Moraschini e Ndoja; mentre coach Galli parte con Abbott, Allegretti, Sergio, Monaldi e Armwood. I primi punti della gara li mette a segno Mantova con Simms, ma Chieti la ribalta subito con Sergio e Abbott e si porta sul 5-2. Poi Armwood porta la Proger a +5 e la Dinamica non riesce a reagire. I padroni di casa, infatti, subiscono anche il +8, ma riescono poi a rientrare in gara. A metà periodo sono già a -4, grazie a Di Bella. Poi con Ndoja Mantova riesce a trovare anche il -1 e poi il vantaggio con Simms. Ma Chieti non ci sta e si riporta avanti con la tripla di Allegretti. I padroni di casa trovano il pareggio, ma gli ospiti chiudono il primo quarto in vantaggio. 15-16 il punteggio.

ilcentro.gelocal.it
A Chieti non basta uno strepitoso Ty Abbott per vincere la partita (ilcentro.gelocal.it).

Il secondo periodo inizia a rilento, senza che nessuna delle due squadre riesca a trovare il canestro nei primi minuti. Poi è Moraschini a sbloccare il punteggio e a portare Mantova a +1. Simms mette anche il +3 e la Dinamica prova a scappare, ma la Proger non ci sta e riacciuffa subito il pareggio. Abbott spara da tre e piazza il punteggio sul 19 pari. Mantova riesce poi ad allungare a +6 dopo la tripla di Gergati e cerca l’allungo decisivo. Ma Chieti resta sempre attaccata alla partita. Infatti, nonostante i padroni di casa tornino a +6 a metà del periodo, Abbott trascina gli ospiti fino al -2. Gergati, però, trova il +4 a pochissimo dalla fine e il primo tempo si chiude sul 35-31.

Nel terzo quarto Allegretti porta subito a -2 le Furie, ma Mantova allunga senza troppi problemi a +6, grazie a Simms e Hurtt. Chieti, però, non molla e approfittando dell’antisportivo fischiato a Hurtt riesce a rosicchiare qualche punticino ai padroni di casa e arriva a -4. La Dinamica riesce comunque a scappare. Trova, infatti, prima il +7, dopo la metà del periodo, con la tripla di Di Bella e poi anche il +9 con Ndoja. A questo punto la Dinamica ingrana la quarta e riesce a trovare anche il +11. Il solo Abbott non basta alla Proger, che subisce il gioco avversario. Moraschini e Gergati piazzano il +16 e la Dinamica fa sua la gara. Il terzo quarto si chiude sul 58-42.

Il solito Abbott prova a trascinare alla rimonta i teatini, ma i mantovani ritrovano subito il controllo della partita e volano a +17. Sono AmiciNdoja a rimettere in carreggiata la Dinamica. La Proger nonostante tutto prova una disperata rimonta e arriva fino al -8. Protagonisti Abbott e Allegretti. Ma Mantova non ci sta e allunga nuovamente, a metà periodo, con uno straripante Amici. Nuovo +12 per la Dinamica. La Proger, però, è sempre lì e si rimette a -8 con la tripla di Piazza. Mantova non la chiude e Chieti si riavvicina pericolosamente fino al -5, dopo la tripla di Sergio. Le Furie sono ancora vive quando manca 1 minuto e 36 secondi! La Dinamica allunga a +7, dalla lunetta, con Amici ad un minuto dal termine, ma la Proger si avvicina ancora a -4 dopo la tripla di Sergio. Mancano 43 secondi alla fine del match. Chieti continua con i falli intenzionali e la partita di decide ai liberi. L’antisportivo di Abbott, infine, porta Mantova a + 8. Finisce 80-72.

Mantova vince e vola da sola in testa alla classifica della Serie A2 Est con 14 punti. Meritatissimo il primo posto della squadra di Martelossi che sta esprimendo fino ad ora un ottimo basket. Per Chieti arriva, invece, un’altra sconfitta, l’ennesima della stagione. I teatini restano a quota sei punti.

moraschini mantovaMVP, Riccardo Moraschini: la guardia classe ’91 è il vero motore di questa Dinamica. Ennesima ottima prova anche quest’oggi per il ventiquatrenne italiano. Chiude con 16 punti, 7 rimbalzi e 3 assit. MOTORE!

TABELLINI:

DINAMICA GENERALE MANTOVA: Di Bella 16, Simms 11, Hurtt 3, Moraschini 16, Ndoja 10, Alviti ne, Natali ne, Fumagalii ne, Maiorino ne, Gandini 0, Amici 13, Gergati 11; RIMBALZI: 37 (Simms 9); ASSIST: 15 (Moraschini 3); TIRI DA 2: 23/38; TIRI DA 3: 6/25; TIRI LIBERI: 16/23;

PROGER CHIETI: RIMBALZI: Abbott 32, Allegretti 18, Sergio 6, Monaldi 1, Armwood 7, Piazza 6, Marchetti 0, Sipala ne, Piccoli 2, Vedovato 0; RIMBALZI: 35 (Sergio, Abbott 6); ASSIST: 14 (Abbott, Piazza 4); TIRI DA 2: 14/30; TIRI DA 3: 11/29; TIRI LIBERI: 11/14;

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.