A2 Est: Treviso, Montegranaro e Cento debuttano alla grande in casa; colpi esterni per Forlì e Ravenna

Serie A2 Recap

Comincia tra successi in trasferta e interni la nuova stagione di A2 Est, andiamo a vedere i risultati di oggi: Forlì sfonda quota 100 per avere la meglio su Cagliari in una partita dai ritmi altissimi e che ha visto i biancorossi chiudere il conto solo nell’ultima frazione; una partita sempre accesa con i quintetti che hanno messo quasi tutti i punti di squadra, a parte Oxilia, determinante con 14 punti in uscita dalla panchina. A Piacenza invece è colpaccio per Ravenna che, dopo un primo quarto andato male, ricuce lentamente il vantaggio a lungo andare del match, finchè nell’ultima frazione non si scatena Smith, che infila 13 punti e mette nelle mani di Montano la tripla che vale la vittoria; è l’americano ad ergersi sui giallorossi con i suoi 31 punti finali, mentre per l’Assigeco quasi tutti i punti della partita arrivano dal quintetto base. Primi due punti casalinghi anche per la neopromossa Cento che in volata batte la altrettanto neopromossa Bakery Piacenza: le triple di Moreno e Reati lanciano infatti i biancorossi, dando uno strappo decisivo negli ultimi 5′; un super White (23+16), ben coadiuvato da Mays e Chiumenti, è il trascinatore per la Baltur, mentre alla Bakery non bastano 4 uomini in doppia cifra con Crosariol e Pederzini mattatori con 19 punti a testa. A Treviso il vantaggio iniziale messo in piedi dalla formazione di Menetti e un’amministrazione pressochè solida nell’arco di tutta la partita, permette alla De Longhi di avere la meglio su Ferrara: Burnett è il top scorer per la formazione di casa con 24 punti, a cui si aggiungono i 12 ciascuno di Imbrò e Tessitori; alla formazione estense non bastano 5 uomini in doppia cifra. Chiude il cerchio la tiratissima partita di Montegranaro, che solo nel finale con i liberi di Corbett riesce ad avere la meglio nel derby marchigiano contro Jesi, che ha tenuto la gara in equilibrio fino alla fine; per la formazione di Pancotto spiccano gli americani con i 23 proprio di Corbett e i 16 di Simmons, mentre agli oranges non bastano i 23 di Dillard e i 15 di Jones, oltre ai numeri di Totè (17+8). Di seguito i tabellini della prima giornata:

Hertz Cagliari-Unieuro Forlì 87-102

CAGLIARI: Miles 26, Johnson 17, Rullo 16, Allegretti 16, Bucarelli 8 (+5 rimb +9 ass), Matrone 4, Picarelli, Ebeling ne, Rovatti ne, Gallizzi, Floridia ne

FORLì: Lawson 25, Johnson 21, Marini 18 (+7 rimb), Oxilia 14, Giachetti 11 (+7 ass), Donzelli 10, Bonacini 3, De Laurentiis, Dilas ne, Tremolada ne

 

Assigeco Piacenza-OraSì Ravenna 79-80

ASSIGECO: Murry 21, Formenti 20, Sabatini 12 (+8 ass), Ogide 11, Ihedioha 11 (+9 rimb), Turini 4, Piccoli, Graziani, Antelli, Vangelov, Diouf ne, Andena ne

RAVENNA: Smith 31, Hairston 10, Gandini 10, Montano 9, Laganà 6(+6 ass), Cardillo 5, Rubbini 5, Masciadri 4 (+9 rimb), Jurkatamm ne, Seck ne, Tartamella ne, Baldassi ne

 

Baltur Cento-Bakery Piacenza 80-72

CENTO: White 23 (+16 rimb), Chiumenti 16 (+4 ass), Mays 16, Reati 9, Moreno 7, Gasparin 6, Ba 3, Pasqualin, Benfatto ne, Fioravanti ne, Manzi ne

PIACENZA: Pederzini 19, Crosariol 19 (+13 rimb), Pastore 15, Marques Green 12 (+9 ass), Castelli 7,  Liberati, Perego, Cassar, Guerra, Buffo ne, Bracchi ne

 

De’ Longhi Treviso-Bondi Ferrara 76-69

TREVISO: Burnett 24, Tessitori 12, Imbrò 12, Chillo 9 (+8 rimb), Alviti 8, Antonutti 7, Lombardi 4, Wayns (+7 ass), Uglietti, Epifani, Sarto ne, Barbante ne

FERRARA: Hall 12, Swann 12, Fantoni 12, De Zardo 10, Molinaro 10, Zampini 7 (+8 rimb), Panni 6, Conti ne, Mazzotti ne, Calò ne, Mazzoleni ne, Barbon ne

 

XL Extralight Montegranaro-Termoforgia Jesi 73-70

MONTEGRANARO: Corbett 23, Simmons 16, Amoroso 8 (+10 rimb), Petrovic 8, Negri 5, Palermo 5, Treier 5, Traini 3, Mastellari, Testa, Angellotti ne

JESI: Dillard 23 (+8 ass), Tote 17 (+8 rimb), Jones 15, Rinaldi 8, Baldasso 3, Mascolo 2, Lovisotto 2, Santucci, Mwananzita ne, Mentonelli ne, Valentini ne, Bordoni ne

  • 9
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.