A2 Gold: Holloway monster, Torino cade al Palarubini

Serie A2 Recap

E’ l’ora di pranzo alle idi di Marzo e come di consuetudine, la A2 Gold risponde presente: al Palarubini, va in scena la sfida playoff tra Trieste e Torino. I piemontesi sono in solitaria al terzo posto e cercheranno di staccare le altre contendenti, anche se in trasferta il rendimento fuori dal Palaruffini è decisamente negativo (3-7). I biancorossi vengono da due successi consecutivi e cercheranno la terza vittoria per consolidare l’ultimo posto utile per i playoff.

Coach Dalmasson comincia con Grayson, Carra, Tonut, Holloway e Candussi; risponde coach Bechi con Giacchetti, Miller, Lewis, Mancinelli e Fantoni. La partita comincia molto tirata nonostante il buon avvio di Miller. Tuttavia, dopo il canestro di Holloway, il gioco giuliano si sblocca: sulle ali del quintetto, la formazione di casa piazza un 15-2 che li porta in controllo della partita. Gli ospiti provano a rifarsi sotto, ma Trieste gioca davvero bene, nonostante le basse percentuali, e Marini trova la tripla della doppia cifra di vantaggio sul 22-11. Giacchetti, nonostante i parecchi errori della formazione gialloblu, nel finale limita i danni e chiude la prima frazione sul 22-13.

Nel secondo periodo, le squadre trovano poco il canestro affrettando a volte anche gli attacchi, ma i padroni di casa rimangono in totale controllo sulla doppia cifra di vantaggio: poi sul 28-16, Lewis scuote la PMS riducendo le distanze a due soli possessi. Trieste prova a resistere alla rimonta gialloblu, ma la bomba del -3 di Gergati mette paura nel finale di tempo con il tabellone che a metà gara recita 32-29.

Luca Bechi: la sua squadra dopo un avvio difficil è ritornata a 3 punti di distacco
Luca Bechi: la sua squadra dopo un avvio difficile è ritornata a 3 punti di distacco

Al rientro in campo, gli uomini di coach Dalmasson partono con un altro piglio: guidati da Tonut, i triestini piazzano un 10-3 di parziale con cui ritrovano gioco e controllo sulla partita. Le difficoltà nel finalizzare proseguono anche nel terzo quarto per entrambe le parti, ma i giuliani controllano bene le operazioni tenendo a debita distanza Mancinelli e compagni. Holloway oggi sembra ispiratissimo (25 punti nei primi 30′) ed è lui a guidare il 57-49 con cui si chiude la terza frazione.

L’ultima frazione vede Torino provare a piazzare il controbreak per riaprire le sorti della partita: ma la vena realizzativa dei giocatori della PMS oggi è stranamente bassa e soprattutto la gestione del pallone è davvero inconsistente. Ciò consente alla supercoppia Holloway-Tonut di tenere in piedi con tranquillità una partita sempre dominata. I liberi di Marini che siglano il +13 a quasi 3′ dal termine sono la mazzata decisiva perchè da quel momento gli ospiti non si riprendono più. Finisce 73-66.

Gara sempre in controllo dei padroni di casa, trascinati da un Holloway dominatore incontrastato della partita su tutti i fronti, che ora consolidano sempre di più il posto ai playoff. Torino inciampa nel secondo stop di fila, complice soprattutto le basse percentuali soprattutto per i migliori attaccanti torinesi, con Rosselli e Lewis su tutti (penalizzano anche le 18 palle perse di cui 15 nei primi 3 quarti), e ora il terzo posto è minacciato da tre squadre.

Stefano Tonut: prezioso contributo oggi con 16 punti
Stefano Tonut: prezioso contributo oggi con 16 punti

MVP, Murphy Holloway: inarrestabile, oggi è la sua giornata. 28 punti, 16 rimbalzi, 5 assist e 2 stoppate. UNA SPANNA SOPRA TUTTI!

TABELLINI:

PALLACANESTRO TRIESTE: PUNTI: Coronica 4, Fossati, Norbedo, Tonut 16, Boniccioli, Mastrangelo, Grayson 6, Candussi 7, Carra 7, Marini 5, Holloway 28, Prandin; RIMBALZI: 39 (Holloway 16); ASSIST: 20 (Holloway 5); TIRI DA 2: 19/51; TIRI DA 3: 8/22; TIRI LIBERI: 11/16;

MANITAL TORINO: PUNTI: Giacchetti 14, Mancinelli 7, Fantoni 12, Fiore, Lewis 9, Viglianisi 2, Bruttini 1, Rosselli 3, Gergati 10, Miller 8; RIMBALZI: 40 (Mancinelli, Fantoni 9); ASSIST: 12 (Mancinelli 3); TIRI DA 2: 13/39; TIRI DA 3: 5/17; TIRI LIBERI: 25/31;

 

La classifica verrà aggiornata al termine del turno.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.