A2 Ovest: una fantastica Bcc Agropoli supera Moncada Agrigento e ritrova il terzo posto in classifica.

Home Serie A2 Recap

BCC AGROPOLI – MONCADA AGRIGENTO: 85 – 82

( 19/17; 20/11; 22/29; 24/25  )

Sfida di vertice al PalaDiConcilio tra due formazioni che hanno occupato stabilmente i quartieri nobili del campionato. Siciliani irresistibili lontani da casa (6/7) dove hanno perso solo contro il Casalpusterlengo e con la possibilità di riagguantare il primo posto della classifica in caso di successo ; cilentani reduci da 3 sconfitte consecutive e desiderosi di centrare la “decima” dopo il recupero degli infortunati Trasolini, Carenza e Di Prampero. Dirigono: Galasso, Yang Yao e Bramante. Si inizia con Carenza nel quintetto base al posto di Spizzichini con problemi ad un polso, mentre tra i siciliani  Eatherton è regolarmente in campo.

Foto by Saverio Prota
Foto by Saverio Prota

Motivati gli uomini di Paternoster che fanno segnare subito un + 7 con Roderich (7) imprendibile (11/4). Gira gli uomini coach Paternoster: Bolpin per Tavernari, Spizzichini per Carenza mentre Piazza realizza dai 6,75 (13/7). Prende quota Trasolini  in duello con Eatherton. Allunga Agropoli (19/12) ma Piazza dalla lunetta e Chiarastella dai 6,75 portano i siciliani al primo riposo sul 19 a 17. Si riparte con Saccagi e Di Prampero; Martin con una bomba accorcia a -1 (21/20). Sbaglia tantissimo l’Agropoli sotto canestro ma Carenza (8) ritrova subito la tripla: finalmente recuperato (33/24) mentre Trasolini (14) e Roderick (9) trascinano i locali. Piazza e Martin (9) reggono per gli ospiti. Il tempo si chiude con due triple di Piazza e Tavernari: 39 a 28. Si rientra dal lungo riposo con i delfini di Giulio Russo decisi a non concedere un palmo di parquet agli avversari che schierano di nuovo Eatherton. Allunga subito Agropoli trascinata da Roderick (22) che ruba palloni e con la velocità di un crotalo li deposita nel canestro avversario e da Trasolini che lotta sotto le plance: massimo vantaggio a 5,13 (56/41). Ma Coach Ciani striglia i suoi che reagiscono con Martin (15) ed Evangelisti (13), salito in cattedra e si portano al riposo a a -4: 61/57. Si parte per l’ultimo decisivo quarto e subito Chiarastella segna il sorpasso siciliano (63/64): si fa sentire il PalaDiConcilio e arriva subito la tripla di un immenso Roderick (25), subito imitato da Di PramperoEvangelisti e Carenza, uno dei migliori dei cilentani, caricati di 4 falli per gli ultimi 4,18. Paternoster catechizza a dovere i suoi che mettono di nuovo il turbo e a 0,36 fanno segnare il + 7: tensione alle stelle. Sbaglia Chiarastella, Roderich lancia lunghissimo per Trasolini che schiaccia in maniera spettacolare. Santolamazza e Roderick (35) dalla lunetta fanno segnare + 3, per la decima vittoria dei Delfini: 85/82. Grande gara al Paladiconcilio tra due squadre che hanno onorato il basket dimostrando tutta la propria forza. Onore a Ciani e ai sui giocatori che hanno messo in mostra una grande pallacanestro. Cilentani perfetti con Paternoster che ha indovinato ogni mossa e giocatori con un cuore immenso. Agrigento (22) che non aggancia Scafati (24), Agropoli che riprende a volare e sale a quota 20 al terzo posto insieme a Tortona e Trapani.

 MVP: RODERICK schiacciate,assist, rimbalzi: mostruoso.

roderick agropoli
Bcc Agropoli: Santolamazza 5 , Trasolini 23 , Spizzichini , Roderick Jr 35, Tavernari 9 ,  Bovo , Bolpin , De Paoli , Carenza 8, Di Prampero 5, Silvestri, Manfre . Head Coach: Antonio PATERNOSTERAssistant coach: G. D’ELIA.

Tiri Liberi: 11/14 ; Rimbalzi: 36 ( Roderick 16  ); Assist: 16  ( 7 Roderich  )T2:  22/42; T3: 10/28 . 

Moncada Agrigento: Martin 21, Vai , Evangelisti 23, Chiarastella 9, De Laurentiis , Saccaggi 13,  Eatherton 9, Piazza7, Visentin, Morciano, Head Coach: Franco CIANIAssistant coach: L. DICENSI.

Tiri Liberi:9/11; Rimbalzi: 39 ( 11+28) ; Assist: 15; T2: 17/39; T3: 13/28 .

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.