A2 ovest: Pullazi trascina Trapani, Rieti sconfigge Siena ed è terza

Serie A2 Recap

Nella 17^ giornata di serie A2 ovest, oltre al big match Virtus Roma – Bergamo, si sono registrati altri risultati importanti per la classifica, che si conferma corta e all’insegna dell’equilibrio.

BERTRAM TORTONA – LEONIS ROMA 88-81

(19-22; 23-17; 19-20; 27-12)

Continua la risalita del Bertram Tortona verso le zone più tranquille della classifica, grazie alla seconda vittoria consecutiva contro una Leonis Roma che continua a manifestare grosse difficoltà in trasferta. I piemontesi hanno tratto evidenti benefici dagli innesti del mercato invernale di Bertone (17 punti e 6 assist) e Lydeka (12 punti con 5/6 dal campo); buona prova anche di Alibegovic autore di 18 punti con 5/8 dall’arco. La tripla del +9 Roma messa a segno da Loschi a 9′ dalla fine, sembrava poter indirizzare la partita verso la vittoria esterna, ma Tortona mette a segno un parziale di 17-0 grazie a 5 triple (2 di Viglianisi) e 7 punti di uno scatenato Spizzichini, che indirizzano definitivamente i due punti nelle mani della squadra di Ramondino. Una fiammata di Infante riporta gli ospiti sul -4, ma il rimbalzo offensivo di Ndoja su tiro libero sbagliato, e il successivo 2/2 dalla lunetta, chiudono il discorso definitivamente.

2B CONTROL TRAPANI – BENACQUISTA LATINA 97-83

(25-24; 18-16; 28-15; 26-28)

Un clamoroso Pullazi  che chiude con 47 di valutazione (29 punti, con 10/12 totale dal campo, e 6/6 ai liberi) trascina la 2B Control Trapani alla vittoria contro la Benacquista Latina. Importanti per la vittoria finale anche Renzi (18) e Marulli (14); a Latina non bastano i 23 punti di Carlson.

Dopo un primo tempo in assoluto equilibrio, la partita viene decisa nella prima metà del terzo quarto quando, sul 43-43, Trapani riesce a mettere a segno un parziale di 17-0, impedendo ai laziali di segnare per quasi 7′: protagonisti dello strappo decisivo sono stati Renzi con 6 punti e uno strepitoso Pullazi, autore di 4 canestri in pochi minuti. Sul 60-43 con 4′ dalla terza sirena, Latina non ha più la forza di rientrare, raggiungendo uno svantaggio minimo di 10 punti a 7′ dal termine, ma senza riuscire a impensierire una 2B Control che gestisce agevolmente gli ultimi minuti.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO BPC VIRTUS CASSINO 89-62

(27-10; 19-16; 22-20; 21-16) 

Pinkins, Casale Monferrato

Partita segnata dal primo quarto, vinto 27-10 dai monferrini, che piazzano subito un parziale di 11-0 con due triple di Martinoni, per il 11-3; successivamente, dopo il rientro a -3 dei laziali, nuovo parziale di 14-0 Casale, grazie a Musso e Pinkins, e a una difesa molto efficace. Nel secondo periodo la reazione di Cassino non c’è, anzi Casale raggiunge subito il +21 con la schiacciata di Battistini, e nel finale di periodo Musso segna la tripla del +24, che annichilisce qualsiasi speranza di rimonta ospite. Doppia doppia per Pinkins (15 + 12 rimbalzi), ma da segnalare i 15 punti di Martinoni, protagonista del break iniziale che ha segnato l’esito del match. Dominio totale a rimbalzo di Casale (50, di cui 15 offensivi, contro i 29 totali di Cassino).

ZEUS ENERGY GROUP RIETI – ON SHARING SIENA 53-42

(19-14; 11-16; 14-6; 9-6)

In un partita dal punteggio bassissimo (35 punti totali segnati dalle due squadre nel secondo tempo), la Zeus Energy Group Rieti sconfigge la On Sharing Siena (capace di segnare 12 punti nel secondo tempo) e si issa solitaria al terzo posto in classifica.

Dopo un primo tempo concluso sul 30-30, la fase decisiva della partita è tra il 24′ e il 35′: in questi 11 minuti la Mens Sana non riesce a segnare neanche un canestro, e questo fa sì che i 12 punti segnati da Rieti (Jones e Tomasini i protagonisti) scavino un solco incolmabile dagli ospiti, che comunque dopo essersi sbloccati riescono a mettere a referto solo 6 punti. La NPC ne approfitta, e senza troppi sforzi si porta a casa una vittoria fondamentale per la classifica.

GIVOVA SCAFATI – AXPO LEGNANO 95-87

(29-28; 22-25; 23-18; 21-16) 

Aaron Thomas, Scafati

All’Axpo Legnano non basta l’innesto di Charles Thomas (33 punti con soli 8″ totali in panchina) per trovare la vittoria in trasferta contro la Givova Scafati, guidata da Aaron Thomas (23 punti), e ottiene un ottimo contributo da Rossato, autore di 17 punti.

Dopo un primo tempo equilibrato, chiuso in vantaggio da Legnano, Scafati è riuscita a costruirsi man mano un vantaggio, arrivato anche in doppia cifra in più circostanze, grazie alle rotazioni più ampie che hanno permesso ai padroni di casa di avere maggiori soluzioni offensive, mentre col passare del tempo Thomas e Raffa hanno perso lucidità ed efficacia in attacco, com’era normale aspettarsi da due giocatori rimasti in campo praticamente per tutti i 40′.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 thought on “A2 ovest: Pullazi trascina Trapani, Rieti sconfigge Siena ed è terza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.