Jesi sfrutta il fattore campo e fa sua gara 1 dei play-out, Omegna è battuta

Serie A2 Recap

All’UBI Bpa Sport Center si affrontano l’Aurora Basket Jesi e la Fulgor Basket Omegna nell’incontro valido per gara 1 del primo turno dei play-out del campionato di Serie A2. La squadra marchigiana, dopo essersi classificata 14° nel girone Est, ha il vantaggio del fattore campo, che manterrà per due partite. La Betulline dovrà fare a meno di Neiko Hunter per questa sfida, ma la compagine jesina potrà contare anche sull’apporto di Paulis Sorokas, arrivato da Treviglio proprio per questa post-season. La squadra piemontese, invece, dopo essersi classificata al 15° posto nel girone Ovest dovrà affrontare due trasferte prima di giocare di fronte al proprio pubblico. La Paffoni non potrà avere a disposizione per questa sfida Diego Terenzi indisponibile ormai da qualche tempo e Antonio Iannuzzi che si è infortunato al polpaccio.

BETULLINE JESI – PAFFONI OMEGNA 80 – 74

(21-19; 20-11; 18-20; 21-24) 

Coach Damiano comincia con Battisti, Corbett, Paci, Santiangeli e Sorokas; mentre coach Faina parte con Zanelli, Casella, Smith, Galloway e Marusic. Omegna va subito a segno con Zanelli, ma Corbett pareggia subito i conti per Jesi. Poi, dopo un tira e molla, è Omegna a portarsi sul +5 grazie ad un Galloway super ispirato. Paci accorcia le distanze per la Betulline, ma la Paffoni risponde presente ancora con Galloway. Allora è Battisti che prende per mano i padroni di casa e li trascina prima al -1 e poi al +1 grazie ad un parziale di 6-0. Omegna, però, torna di nuovo sopra grazie a Smith. Poi le due squadre si alternano nel vantaggio e la partita resta in parità, fino a quando Casella porta in vantaggio la Paffoni con una tripla. Nel finale del periodo, tuttavia, Jesi trova in Corbett il suo mattatore e si porta a +2. Ancora Corbett è protagonista ad inizio del secondo periodo e con due triple in fila aumenta a +8 il vantaggio dei suoi e la Betulline trova poi anche il +11. 9-0 di parziale e Omegna stordita. Smith sveglia i suoi dal torpore da due, ma i padroni di casa non ci stanno e tornano sopra la doppia cifra. Ancora gli ospiti cercano di rosicchiare qualche punticino e rientrano fino al -8, ma Jesi tiene bene e poi va a +12 con Santiangeli. La Paffoni allora si spegne e solo sul finale del quarto si rifà viva, ma ancora Santiangeli sentenzia il +11 per la Betulline e chiude il primo tempo. Punteggio sul 41-30.

smith omegna
I nove punti di Smith e i 15 Galloway non bastano ad Omegna per battere Jesi.

Al rientro in campo Santiangeli piazza subito il +13 per Jesi, ma Omegna è ancora viva e non molla. Poi Sorokas e compagni allungano fino al +16 e per la Paffoni sembra non ci siano più speranze. Tuttavia Omegna non demorde e torna sotto fino al -4 grazie a Galloway e alle triple di Casella con una grande rimonta. La Betulline poi approfitta delle mancate occasioni degli avversari e allunga nuovamente, chiudendo il quarto a +9. Dopo il ritorno della Paffoni, la Betulline reagisce con un Maganza in grande spolvero, ma Gurini non ci sta e tiene in gara i suoi riportandoli a -4. Allora Santiangeli con la tripla toglie le castagne dal fuoco per Jesi e trascina i padroni di casa al +9. Casella riesce però a tenere in vita gli ospiti e la partita non e ancora chiusa. Ci pensa poi Gueye a piazzare la tripla del +10 a meno di due minuti dal termine e la gara ora non ha ormai più nulla da dire. A nulla serve la rimonta finale di Omegna. Il punteggio finale è 80-74.

Jesi vince gara 1 e parte con il piede giusto in questa serie, mentre Omegna esce sconfitta dal campo dei marchigiani nonostante una buona prova.

corbett jesiMVP, La’Marshall Corbett: ancora lui e sempre lui è il migliore in campo per Jesi. Decisivo nei momenti che contano è stato l’acquisto più azzeccato di questo finale di stagione. Chiude con 26 punti e tante giocate di qualità. PAZZESCO!

TABELLINI: 

PAFFONI OMEGNA: Zanelli 15, Iannuzzi 0, Vildera 0, Casella 14, Smith 9, Galloway 15, Cappelletti 0, Galmarini 2, Banach 0, Gurini 10, Marusic 6, All: Faina; RIMBALZI: 35; ASSIST: 14; TIRI DA 2: 21/47; TIRI DA 3: 8/23; TIRI LIBERI: 8/12;

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.