Adam Levine e David Beckham parlano dell’ultima storica partita di Kobe Bryant e dei suoi leggendari 60 punti

Home NBA News

Il 13 aprile 2016, Kobe Bryant giocò la sua ultima partita in assoluto con i Los Angeles Lakers.
Come tutti sappiamo, quella sera è concluso con un’ottima esibizione, segnando 60 punti. Il profilo Twitter ufficiale dei Lakers ha chiesto a celebrità e giocatori di rivivere le proprie esperienze personali durante quella serata storica, e ha prodotto un paio di storie incredibili del frontman dei Maroon 5, Adam Levine, e della leggenda calcistica e anche dei Los Angeles Galaxy, David Beckham.

Per Levine, si trattava di condividere l’esperienza con suo fratello:

Per quanto riguarda Beckham, che si è trasferito a Los Angeles nel 2007 per portare il suo talento nella MLS, sapeva solo che sarebbe stata una serata speciale. Beckham comprendeva la pressione di questi tipi di momenti.

“Sapevamo tutti che quel giorno Kobe avrebbe fatto qualcosa di speciale, perché è così che finiscono i grandi atleti”.

In realtà sono passati solo quattro anni da quando Kobe ha smesso, ma dopo tutto quello che è successo da allora, il ricordo sembra di una vita fa. Una cosa è chiara, però: non vedremo mai più un altro Kobe Bryant.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.