adreian payne

Adreian Payne, svelate le circostanze della prematura morte

Home NBA News

Nel pomeriggio italiano si era appreso del decesso, a soli 31 anni, di Adreian Payne. Il lungo americano, ex Atlanta, Minnesota e Orlando, era stato un pilastro dei Michigan State Spartans al college e dopo la deludente parentesi in NBA aveva vinto trofei in Grecia e in Francia. Fino a poco fa non si conoscevano i dettagli della morte del giocatore, svelati dagli agenti: come scritto dal New York Post, Payne è rimasto ucciso in una sparatoria in Florida.

Intorno all’1.30 del mattino di ieri, Payne è stato raggiunto da alcuni proiettili. Inutile la corsa in ospedale per cercare di salvarlo. Il mondo del basket piange la morte di un giocatore magari non fenomenale, ma parallelamente un grande uomo. Famosa, all’epoca di Michigan State, la sua commovente amicizia con la bambina Lacey Holsworth, allora malata di cancro e purtroppo morta a 8 anni nel 2014.

Draymond Green, compagno di Adreian Payne per due stagioni al college, ha twittato dei cuori spezzati appena appresa la notizia. Jared Sullinger, ex Boston Celtics e prima ancora compagno di Payne al liceo, è stato invece tra i primi a scrivere della morte dell’ex compagno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.