Agrigento “Invictus”: Fortitudo batte Roma in una partita senza respiro

Serie A2 News Recap

MRINNOVABILI AGRIGENTO – EUROBASKET ROMA 89-76

(22-19, 18-18, 25-19, 24-20)

Agrigento, ancora orfana di James, si aggiudica un brutto incontro a tratti nervoso. Gli avversari romani devono arrendersi e, per loro, la classifica si fa sempre più difficile

Primo possesso per gli ospiti che non concretizzano, il primo centro lo realizza Capitan Chiarastella per Agrigento. I padroni di casa, più precisi nelle prime battute, si portano sull’8 a 2 ma, i laziali con una reazione furibonda, pareggiano immediatamente e poi passano a condurre (8-11) a metà quarto. Subito dopo, i siciliani tornano avanti e allungano un po’ (19-13). Nelle battute finali Roma in recupero sino al (22-19).

Il secondo periodo si apre con un canestro di Ambrosin, subito dopo De Nicolao ruba palla e realizza (26-19). Gli ospiti non ci stanno e ritornano sotto già a metà frazione (28-27), si prosegue ad elastico in perfetto equilibrio ma, nel finale, Veronesi realizza da tre e regala il nuovo vantaggio ai suoi sul punteggio di 40 a 37.

La ripresa si apre con una tripla di Taylor per gli ospiti ed è ancora parità. Roma, più in palla, passa a condurre subito 40 a 44, i padroni di casa si svegliano e, con Easley e Pepe, pareggiano immediatamente. A metà quarto ospiti ancora avanti (46-48), un po’ di nervosismo per i padroni di casa che scivolano a -6 (46-52), subito dopo gli animi si scaldano per Roma e i bincazzurri pareggiano immediatamente e, nelle battute finali, allungano a +7 (62-55). La frazione si conclude con una bomba di Pepe sulla sirena (65-56).

Nell’ultimo periodo il primo centro è ancora di Pepe, gli risponde Amici da tre. Gli ospiti non mollano e si riportano subito a -5 (70-65), Ambrosin non molla e tiene gli ospiti a distanza, a metà quarto (77-67). Subito dopo gli ospiti tornano ancora a -6 ma i bioancazzurri non mollano. A 3’ dal termine, ancora Ambrosin e Pepe, da tre, riportano i Agrigento a +16 (87-71). L’incontro si conclude sul punteggio di 89 a 76.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.